Discussione:
Waffen SS-scritto di Leon Degrelle
(troppo vecchio per rispondere)
Artamano
2005-09-07 20:59:11 UTC
Permalink
LA LOTTA TITANICA DELLE WAFFEN-SS PER UN NUOVO ORDINE EUROPEO

Alla fine del XX secolo il grande pubblico ignora ancora quello che fu, tra
il 1940 e il 1945, il fenomeno, unico nella storia militare, di un milione
di giovani combattenti politici, tutti volontari, riuniti nel corso della
seconda guerra mondiale in ben trentotto Divisioni della Waffen - SS.
Chi erano costoro?
Inanzitutto dei soldati.I migliori soldati equipaggiati in modo formidabile.
I migliori fisicamente; ecco i dati richiesti per farne parte: altezza
minima 1m75;salute di ferro; vista perfetta; nessuna carie ai denti; una
condotta militare di gran lunga superiore a tutte le norme olimpiche.
Il loro addestramento era eccezionale.Alla scuola ufficiali di Bad Toelz,
alla fine del corso ogni candidato aveva perduto almeno una dozzina di
chili.Ognuno, al termine, era diventato un atleta, asciutto, nudo e forte
come un dio greco.
Formazione politica di estremo rigore.Disciplina di ferro, accettata
liberamente e con gioia.Spirito di corpo, cameratismo, sbarazzo di ogni
complesso di casta, severità nei costumi: un pederasta nella Waffen-SS era
messo al palo senza alcuna remissione.
L'eroismo era legge.I capi prima degli altri.La media di servizio di un
ufficiale al fronte non superava i tre mesi.
Questa concezione eroica del dovere era esaltata dalle evocazioni grandiose
delle glorie del passato.Essa si nutriva di tutte le forze originali della
natura.Il solstizio d'estate evocava in modo particolare i fermenti
vivificanti dei fluidi terrestri e celesti.L'ultimo solstizio del 1944 aveva
visto ancora questi giovani, fiaccole in pugno, disposti in formazioni
quadrate, non lontano dai lampi del vicino fronte, vibrare nella notte
stellata in una sorte di apoteosi wagneriana.
Giovani corpi di fronte alla vita! Passione di conquista e di creazione!
Volontà di vivificare, innalzare verso l'alto, una comunità umana rinnovata
nella carne e nello spirito.
Erano forti come le querce delle foreste profonde, come gli uragani
martellanti nei cieli oscuri, forti come i cavalieri delle antiche gesta che
sfidavano la sorte e la morte.Una cavalleria.
La Waffen-SS era una cavalleria ritta sui suoi destrieri, con le sue lance
pronte a scagliarsi incontro all'avvenire: un milione di giovani guerrieri
politicizzati, decisi ad offrire tutto: la loro giovinezza, il loro sangue,
la loro fede, pur di raggiungere la meta.
All'inizio la Waffen - SS fu una formazione esclusivamente tedesca.Lo
spettacolo di una forza ordinata e di un ideale integrale che essa sapeva
donare ad un occidente stremato, politicamente e moralmente avvilito,
impressionò i giovani dei paesi vinti.Furono sufficienti pochi mesi perchè
migliaia di giovani di origine germanica, dall'Olanda, dalle Fiandre, dai
paesi nordici, prima stupefatti ma poi entusiasti, vennero a fare della
Waffen-SS , da formazione strettamente nazionale che era, una forza
internazionale.Giovani di diciotto-vent'anni accorsero da Anversa, da
Rotterdam, da Copenaghen, da Oslo a fare blocco unico con le Waffen-SS di
Berlino, di Monaco,di Vienna, di Koenigsberg.
Tuttavia il grande sviluppo non si ebbe che un anno più tardi, allorchè
Hitler volle sbarazzare l'Europa dalla tirannia comunista di uno Stalin,
deciso da tempo a divorare l'Europa e che stava ultimando i preparativi -
come ebbe a riconoscere lo stesso maresciallo Yukov - per l'invasione
sovietica.
Di fronte al comune pericolo, centinaia di migliaia di giovani europei,
rifiutando il conformismo e la sclerotizzazione dei loro paesi atrofizzati,
accorsero all'appuntamento del sacrificio.L'avvenimento essenziale non fu
solo la loro decisione di arruolarsi, ma il fatto che sui campi di battaglia
del fronte dell'est essi potettero conoscersi.Loro, che fino a quel momento
si erano ignorati.Cosa sapeva infatti prima un francese di un ugnherese, un
danese di un napoletano, uno spagnolo di un norvegese?Da secoli tutti
avevano vissuto arroccati nell'isolamento del proprio nazionalismo, nella
diffidenza verso il vicino, dimenticando di costituire insieme un solo
popolo, una sola civiltà, di essere figli di una patria comune, l'Europa,
vecchia di venticinque secoli di storia.Una medesima spiritualità veniva ad
animarli, quali che fossero le forme del suo dispiegarsi.Provenienti dallo
Jutland, dalla Frisia, dal Brabante, dalle Ardene, dalla Bauce, dagli
Appennini, tutti si ritrovavano, dodici secoli dopo Carlo Magno, riuniti in
una immensa coorte giovanile nella quale riscoprivano finalmente la loro
unità.
Secoli li avevano separati, ma il servizio comune, le comuni sofferenze, i
camerati morenti o stremati finirono con l'avvicinare questi ragazzi di
tanti paesi per troppo tempo artificialmente contrapposti.Saldati gli uni
agli altri per quattro anni negli orrori degli stessi combattimenti, essi si
sostenevano con una sincerità crescente.Questi ragazzi ebbero ad accorgersi
che li accomunava una medesima fede politica ed ancora di più l'appartenenza
ad una medesima stirpe.I loro popoli non erano che un popolo.L' Europa era
il seme dei loro paesi d'origine.La Waffen-SS era l'enorme crogiolo nel
quale venivano a fondersi
i diversi geni dell'Europa storica.



Da parte sua, di fronte al pericolo sovietico che minacciava ogni particella
dell'antica Europa, la Waffen-SS tedesca sin dall'inizio aveva preso
coscienza non solo del pericolo che minacciava indistintamente tutti i paesi
rivali del continente, ma sopratutto le enormi realtà positive che da sempre
avevano saldato le diverse comunità popolari dell'Europa.L' Europa di Cesare
e di Augusto,l'Europa di Carlo Magno e di Goffredo di Buglione, l'Europa di
Federico II di Hohenstaufen e di Carlo V, l'Europa del Principe Eugenio di
Savoia e di Napoleone Bonaparte.
Anche quella di Voltaire e di Goethe, l'Europa dei grandi mistici che legava
in un 'unica fede i celti e gli iberi, i germani e gli slavi, dall'Ucraina
fino alle lontane rive del Baltico.
Le une dopo le altre, le diverse legioni tedesche e non tedesche del fronte
dell'Est si unirono liberamente in rappresentanza del loro popolo, nel seno
di una Waffen-SS diventata il grande centro d'attrazione e di raccolta di un
milione di giovani europei futuri banditori dell'avvenire.In questa
federazione multinazionale ognuno aveva conservato la propria lingua, le
proprie insegne, la propria individualità.Le ideologie erano simili ma fino
ad allora troppo intellettuali.La Waffen-SS seppe apportare loro la potenza
della volontà, dell'organizzazione, dell'unità degli sforzi.Grazie ad essa,
nel momento del grande sconvolgimento creatore, all'indomani della vittoria,
tutte sarebbero state chiamate, ciascuna nella propria sfera d'origine, a
donare all'Europa spirito e struttura.La Waffen-SS era diventata l'enorme
macchina da guerra della rivoluzione nazionalsocialista.
Materialmente e spiritualmente il mondo nuovo sarebbe stato marcato dallo
spirito di corpo, dalla disciplina, dalla potenza dell'ideologia: il dono
totale delle energie al servizio di un ideale assoluto.L' opera comune
avrebbe dato i suoi frutti: uno Stato ordinato, duraturo, indistruttibile;
la giustizia sociale nel mondo del lavoro per tutte le classi; sviluppo
della famiglia, cellula fondamentale della stabilità della società e della
felicità individuale; fantasia nella produzione delle ricchezze materiali,
affiancata in modo armonico allo sviluppo morale di una comunità, forte
dello spirito di solidarietà e di una esistenza concepita in senso eroico.
Alla potenza fisica e a quella ideologica si sarebbe aggiunta la potenza
dell'azione.
Tedeschi e non tedeschi, noi non formavamo più che una formidabile
fratellanza europea.Rientrando nei nostri rispettivi paesi, noi eravamo
stati le maestranze nella costruzione dell'Europa unita, una élite risoluta
alla guida di masse in passato scialbe, acefale, in preda a inutili dispute
sociali, politicamente lacerate, vittime di agitatori e clan divorati
dall'egoismo e dall'ambizione.
Noi eravamo riusciti a restituire ai nostri popoli la dignità.Li avevamo
innalzati alla più genuina socialità nel dominio incontrastato della
bellezza, della nobiltà, della grandezza.La materia, abbandonata a se
stessa, muore o uccide.Solo l'ideale è eterno.E questo ideale noi lo
possedevamo, noi i giovani europei della Waffen-SS quale che fosse il nostro
paese d'origine, il nostro vecchio paese carissimo ma che aveva cessato di
essere ripiegato su se stesso.Un'aria nuova veniva a sostituire i miasmi
soffocanti della vecchiaia e della decadenza.
La nostra volontà era riuscita a federare in Europa tutti gli sforzi dei
nostri popoli in una sontuosa unità al contrario di quanto oggi avviene, un
una vaga federazione, spesso astiosa, di mercanti di pomodori, di noci, di
montoni o di bistecche di maiale o di unitili proprietari di tonellate di
piombo e di burro che giacciono a seccare o a marcire in depositi riempiti
all'inverosimile da una economia folle e senza regole.
La rivoluzione della Waffen-SS non fu solo quella del bio-tek ma quella di
una dottrina che arricchiva la comunità umana, che innalzava gli spiriti ad
una collaborazione basata su un nuovo ordine politico e sociale, sullo
spirito comunitario e sui più alti principi morali, pilastri della
ricostruzione.
La Waffen-SS fu tutto questo: un'armata continentale come mai era esistita
in nessuna epoca, il doppio della grande Armata di Napoleone, un esercito
non solo militare ma ideologico, capace di assicurare grazie alla sua forza
e alla sua dottrina, la riunificazione e la rinascita della membra disperse
di un'Europa della quale i falsi democratici prima del 1940 avevano
estirpato l'intelligenza e frantumato i nervi.
Un vecchio astioso e impotente come Roosvelt, un forsennato sanguinario come
Stalin, nel 1945 fecero dell'Europa un continente mutilato alla mercè dei
loro appetiti.Per lungo tempo l'Europa non sarà altro che un fazzoletto nel
quale i potenti si soffieranno il naso.
Così ebbe termine la più straordinaria esperienza militare mai tentata.Essa
fu unica per il suo carattere e la sua ampiezza: dal 1941 al 1945 un milione
di ragazzi di ventotto paesi d'Europa, riuniti nelle Divisioni delle
Waffen-SS offrirono la loro giovinezza e spesso sacrificarono la vita ( in
402.000 morirono nel corso della seconda guerra mondiale), per creare un
Nuovo Ordine Europeo votato alla giustizia sociale, alla solidarietà,
all'ordine e alla grandezza.
Evocare il ricordo di questi cavalieri del XX secolo è giusto e
doveroso.Questi cavalieri che ancora oggi falsari animati solo dall'odio e
dall'invidia infangano con menzogne.Di cosa, infatti, si resero colpevoli i
giovani europei?
In questo momento, ancora, migliaia di giovani rifiutano di capitolare; non
accettano di immergersi nelle cloache delle nuove turpitudini e della
corruzione politica del mondo contemporaneo.
Il grande esempio dei giovani eroi della Waffen-SS che vissero e morirono
per un ideale di fuoco forse un giorno riaccenderà l'incendio che qualcuno
pensava di aver sepolto sotto gli oltraggi e le menzogne.
Nell'attesa, onore e gloria alla più grande armata ideologica della storia
dell'umanità.Tra mille anni si parlerà ancora di questi soldati di ferro,
tremila volte più numerosi degli eroi delle Termopili.L'eroe, ovunque egli
sia apparso, non muore mai comlpetamente.Il suo spirito continua a marciare
come un portabandiera davanti ai popoli.
La Waffen-SS, sconfitta al termine di una lotta titanica, è entrata per
sempre nell'immortalità.
Leon Degrèlle

(traduzione dal francese di Nicola Cospito)

articolo pubblicato su "Orientamenti" ottobre- dicembre 2004
.
Argo
2005-09-07 21:16:16 UTC
Permalink
Post by Artamano
LA LOTTA TITANICA DELLE WAFFEN-SS PER UN NUOVO ORDINE EUROPEO
"Un po' di fuoco in un angolino del mondo e tutti i miracoli di
grandezza restano possibili" [Leon Degrelle]
.sergio.
2005-09-08 09:35:43 UTC
Permalink
Post by Artamano
LA LOTTA TITANICA DELLE WAFFEN-SS PER UN NUOVO ORDINE EUROPEO
Alla fine del XX secolo il grande pubblico ignora ancora quello che fu, tra
il 1940 e il 1945, il fenomeno, unico nella storia militare, di un milione
di giovani combattenti politici, tutti volontari, riuniti nel corso della
seconda guerra mondiale in ben trentotto Divisioni della Waffen - SS.
Chi erano costoro?
facile : erano degli infami servi del nazismo.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-09 22:31:57 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Artamano
Chi erano costoro?
facile : erano degli infami servi del nazismo.
E' giusto infamare chi ha commesso delle infamie.
Non altrettanto chi ha solo combattuto (e spesso è morto) per i propri
ideali, per aberranti che fossero.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-10 10:55:52 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Artamano
Chi erano costoro?
facile : erano degli infami servi del nazismo.
E' giusto infamare chi ha commesso delle infamie.
Non altrettanto chi ha solo combattuto (e spesso è morto) per i propri
ideali, per aberranti che fossero.
contento tu...
Io non credo di infamare le SS, l'avevano fatto gia' da sole.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-10 11:45:37 UTC
Permalink
Post by .sergio.
contento tu...
Io non credo di infamare le SS, l'avevano fatto gia' da sole.
Non è questione di essere contento...
chi ha commesso delle infamie è un infame, giusto.
Chi si è semplicemente arruolato in una determinata organizzazione e in
quella ha combattuto, perché ci credeva, IMHO non lo è.
Questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni.
Carlo "Jurassic Park"
Cretaceous garden
2005-09-12 12:20:12 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
contento tu...
Io non credo di infamare le SS, l'avevano fatto gia' da sole.
Non è questione di essere contento...
chi ha commesso delle infamie è un infame, giusto.
Chi si è semplicemente arruolato in una determinata organizzazione e in
quella ha combattuto, perché ci credeva, IMHO non lo è.
Questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni.
Quindi il 99% dei nazisti, comprese le SS, a parte pochi capi, siccome
credevano in quello che facevano e nell'inferiorità delle razze non ariane
erano tutti innocenti?
Seguendo questo ragionamento vi è attualmente una categoria di persone che
sembra credano molto in quello che fanno (e vorrei vedere...), anche se
non sono molto ben viste: i kamikaze. La storia perdonerà anche loro?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
.sergio.
2005-09-12 12:29:41 UTC
Permalink
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
contento tu...
Io non credo di infamare le SS, l'avevano fatto gia' da sole.
Non è questione di essere contento...
chi ha commesso delle infamie è un infame, giusto.
Chi si è semplicemente arruolato in una determinata organizzazione e in
quella ha combattuto, perché ci credeva, IMHO non lo è.
Questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni.
Quindi il 99% dei nazisti, comprese le SS, a parte pochi capi, siccome
credevano in quello che facevano e nell'inferiorità delle razze non ariane
erano tutti innocenti?
Seguendo questo ragionamento vi è attualmente una categoria di persone che
sembra credano molto in quello che fanno (e vorrei vedere...), anche se
non sono molto ben viste: i kamikaze. La storia perdonerà anche loro?
ben detto.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-12 12:54:15 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Cretaceous garden
Seguendo questo ragionamento vi è attualmente una categoria di persone che
sembra credano molto in quello che fanno (e vorrei vedere...), anche se
non sono molto ben viste: i kamikaze. La storia perdonerà anche loro?
ben detto.
Visto che tu stai dalla parte dei kamikaze, mi sembri in tantino in
contraddizione con te stesso.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-12 15:24:34 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Cretaceous garden
Seguendo questo ragionamento vi è attualmente una categoria di persone che
sembra credano molto in quello che fanno (e vorrei vedere...), anche se
non sono molto ben viste: i kamikaze. La storia perdonerà anche loro?
ben detto.
Visto che tu stai dalla parte dei kamikaze, mi sembri in tantino in
contraddizione con te stesso.
e quando e dove avrei difeso i kamikaze, Jurassicazzaro?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-12 20:01:56 UTC
Permalink
Post by .sergio.
e quando e dove avrei difeso i kamikaze,
Ooops! ho fatto confusione con l'altro copiaincollatore professionista
Pomero... my apologies, sir!
Post by .sergio.
Jurassicazzaro?
E qui parte il solito insulto di Sergio...

Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 08:56:07 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
e quando e dove avrei difeso i kamikaze,
Ooops! ho fatto confusione con l'altro copiaincollatore professionista
Pomero... my apologies, sir!
accetto le scuse.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Jurassicazzaro?
E qui parte il solito insulto di Sergio...
beh era giustificatissimo non credi? la prossima volta inizia a rileggere
cosa scrivi e verificare a chi ti rivolgi prima di dare del difensore dei
kamikaze al primo che ti replica.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-13 13:20:41 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
E qui parte il solito insulto di Sergio...
beh era giustificatissimo non credi?
Sarà: il fatto è che tu hai l'abitudine di insultare tutti quelli che ti
contraddicono, e per me non è una bella cosa.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 15:20:35 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
E qui parte il solito insulto di Sergio...
beh era giustificatissimo non credi?
Sarà: il fatto è che tu hai l'abitudine di insultare tutti quelli che ti
contraddicono, e per me non è una bella cosa.
guarda che io non ti avevo insultato affatto, ho detto solo che non sono
d'accordo con le tue tesi giustificazioniste delle SS, che non erano
soldati di leva . Quindi non raccontare favolette.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-13 16:32:25 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Sarà: il fatto è che tu hai l'abitudine di insultare tutti quelli che ti
contraddicono, e per me non è una bella cosa.
guarda che io non ti avevo insultato affatto,
Allora l'epiteto di Jurassiccazzaro di cui mi hai gratificato era un
appellativo amichevole. Mio Dio come sono permaloso! e anche quelli
indirizzati agli altri tuoi contraddittori ("fesso", "cervellino dalle
dimensioni di mezza lenticchia", "pirla", giusto per fare tre esempi) sono
dei complimenti. Basta saperlo.
Post by .sergio.
ho detto solo che non sono d'accordo con le tue tesi giustificazioniste
delle SS, che non erano
soldati di leva .
Non sono affatto giustificazionista. Sulla questione dell'arruolamento
volontario ho risposto a Tonibaruch.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Quindi non raccontare favolette.
I post sono lì per essere letti, giudicheranno gli altri.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 17:05:38 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Sarà: il fatto è che tu hai l'abitudine di insultare tutti quelli che ti
contraddicono, e per me non è una bella cosa.
guarda che io non ti avevo insultato affatto,
Allora l'epiteto di Jurassiccazzaro di cui mi hai gratificato era un
appellativo amichevole.
e' venuto prima il Jurassicazzaro o il tuo darmi del sostenitore dei
kamikaze? Tanto per sapere.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Pomero©
2005-09-13 09:11:43 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
e quando e dove avrei difeso i kamikaze,
Ooops! ho fatto confusione con l'altro copiaincollatore professionista
Pomero... my apologies, sir!
Buongiorno Sir
vorrei che Lei fosse tanto gentile da dimostrare quando dove e come io avrei
difeso i kamikaze,
aspetto le prove o la smentita
Grazie
Tonibaruch
2005-09-13 09:20:04 UTC
Permalink
Pomero© wrote:

[cut]

Toh, Pomero.
Allora, che ci racconti?

Come mai posti e condividi merda nazista?

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
Pomero©
2005-09-13 18:56:19 UTC
Permalink
Post by Pomero©
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
e quando e dove avrei difeso i kamikaze,
Ooops! ho fatto confusione con l'altro copiaincollatore professionista
Pomero... my apologies, sir!
Buongiorno Sir
vorrei che Lei fosse tanto gentile da dimostrare quando dove e come io
avrei difeso i kamikaze,
aspetto le prove o la smentita
Grazie
secondo post
vorrei una sua risposta Sir
Tonibaruch
2005-09-13 19:14:35 UTC
Permalink
Pomero© wrote:


Ennesimo post.
Hai qualcosa da dire, Pomero, sulla merda nazista che hai postato e
approvato?

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-14 09:55:54 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Ennesimo post.
Hai qualcosa da dire,
CUT


tu hai qualcosa da dire sul perche' su IPI difendevi una merda razzista
come Kahane dall'accusa di essere razzista?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-14 11:07:30 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Ennesimo post.
Hai qualcosa da dire,
CUT
Tu ti chiami somarello, non Pomero.
Giusto?

Quanto a Kahane.

Ho sempre sostenuto che fosse un criminale politico.
Ho anche detto che, per quello che avevo letto fino a quel momento, e di
cui ho quotato ampi passaggi, il suo crimine non mi sembrava
specificamente "razzismo". Ho chiesto se qualcuno avesse letto
dell'altro, ho esaminato vari passaggi, ho concluso che era
effettivamente anche razzista.

Ora tu avrai la bontà di quotare qualcosa dove io *nego* che Kahane sia
razzista, oppure ti denuncio anche per questo.

Sia alla polizia postale che a chi ti lascia usare strutture aziendali
per la tua attività di diffamatore usenettiano.

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-14 11:44:16 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Post by Tonibaruch
Ennesimo post.
Hai qualcosa da dire,
CUT
Tu ti chiami somarello, non Pomero.
Giusto?
Quanto a Kahane.
Ho sempre sostenuto che fosse un criminale politico.
Ho anche detto che, per quello che avevo letto fino a quel momento, e di
cui ho quotato ampi passaggi, il suo crimine non mi sembrava
specificamente "razzismo". Ho chiesto se qualcuno avesse letto
dell'altro, ho esaminato vari passaggi, ho concluso che era
effettivamente anche razzista.
Ora tu avrai la bontà di quotare qualcosa dove io *nego* che Kahane sia
razzista, oppure ti denuncio anche per questo.
gia' ma prima di allora sostenevi che non era affatto un razzista. Ed e'
quanto ho detto io. Ma tu hai la memoria corta eh signor toniBaruch?
Per cui la tua minaccia di denuncia non mi fa paura.
Ecco la prova che portero' con me :



http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/de7b301a765f0c8a?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/1ffaf3eb96a27989?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/874346e7cfc92e8b?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/9b7f00a4a3adf812?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/5899fe397e0dc31b?dmode=source&hl=it


http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/27561ca7e072f364?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/04023a4fd8486d04?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/10ad3e921d166eb3?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/9ed27fe2ac5bee94?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/266739ee5f22d19a?dmode=source&hl=it

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/be1be1e7d7c1d785?hl=it&


Se vuoi continuo a trovarne tanti altri.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-14 11:52:42 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Tonibaruch
Ora tu avrai la bontà di quotare qualcosa dove io *nego* che Kahane sia
razzista, oppure ti denuncio anche per questo.
gia' ma prima di allora sostenevi che non era affatto un razzista.
Quindi, quando sostengo che anche razzista.
Post by .sergio.
http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/de7b301a765f0c8a?dmode=source&hl=it
Qui dico che è un terrorista.
Post by .sergio.
http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/1ffaf3eb96a27989?dmode=source&hl=it
Qui un delinquente politico e una vergogna
Post by .sergio.
http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/874346e7cfc92e8b?dmode=source&hl=it
Qui terrorista che merita la galera
Post by .sergio.
http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/9b7f00a4a3adf812?dmode=source&hl=it
Qui terrorista estremista nazional-religioso, che non significa
nesessariamente razzista...
Post by .sergio.
Se vuoi continuo a trovarne tanti altri.
Eh, ti conviene visto che mi hai dato del negazionista occorre che ci
sia qualcosa che abbia negato.


Faremo un fascicolo corposo.

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-13 22:36:13 UTC
Permalink
Post by Pomero©
Post by Pomero©
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
e quando e dove avrei difeso i kamikaze,
Ooops! ho fatto confusione con l'altro copiaincollatore professionista
Pomero... my apologies, sir!
Buongiorno Sir
vorrei che Lei fosse tanto gentile da dimostrare quando dove e come io
avrei difeso i kamikaze,
aspetto le prove o la smentita
Grazie
secondo post
vorrei una sua risposta Sir
jurassic fa finta di non capire...

ciao
s
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S.De Ce'. Agitare.
accompagnare con fettine di salame-TB.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-14 00:39:15 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Pomero©
Post by Pomero©
Buongiorno Sir
vorrei che Lei fosse tanto gentile da dimostrare quando dove e come io
avrei difeso i kamikaze,
aspetto le prove o la smentita
Grazie
secondo post
vorrei una sua risposta Sir
jurassic fa finta di non capire...
Ho killato Pomero da un bel pezzo, per cui vedo solo ora grazie al cortese
repost di Sergio...
Post by .sergio.
Hizbullah e la Resistenza palestinese
.: Miscelarabica / articoli
di Dagoberto Husayn Bellucci
sabato, 18 giugno 2005
Il "Partito di Dio" libanese, simbolo della vittoria sull'esercito
sionista,
si avvia a trasformarsi in un partito di massa e di governo.
questi amici suoi di kamikaze ne hanno mandati un bel po'

per il resto, le sue simpatie riguardo alle parti in lotta in Irak sono
evidenti; a meno che non abbia cambiato idea, dato che non leggo più i suoi
post.
Carlo "Jurassic Park"
Pomero©
2005-09-14 09:24:52 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Pomero©
Post by Pomero©
Buongiorno Sir
vorrei che Lei fosse tanto gentile da dimostrare quando dove e come io
avrei difeso i kamikaze,
aspetto le prove o la smentita
Grazie
secondo post
vorrei una sua risposta Sir
jurassic fa finta di non capire...
Ho killato Pomero da un bel pezzo, per cui vedo solo ora grazie al cortese
repost di Sergio...
Post by .sergio.
Hizbullah e la Resistenza palestinese
.: Miscelarabica / articoli
di Dagoberto Husayn Bellucci
sabato, 18 giugno 2005
Il "Partito di Dio" libanese, simbolo della vittoria sull'esercito
sionista,
si avvia a trasformarsi in un partito di massa e di governo.
questi amici suoi di kamikaze ne hanno mandati un bel po'
per il resto, le sue simpatie riguardo alle parti in lotta in Irak sono
evidenti; a meno che non abbia cambiato idea, dato che non leggo più i
suoi post.
Carlo "Jurassic Park"
e questo dimostra che ho difeso i kamikaze
io sono Pomero e non Dagoberto bellucci
altrettanto non posso dire della sua difesa delle SS
e pertanto la invito a leggersi un interessante libro
di Primo de Lazzari sulle SS più cialtrone le italiane
Pomero
luke
2005-09-14 19:17:39 UTC
Permalink
Post by Pomero©
e questo dimostra che ho difeso i kamikaze
io sono Pomero e non Dagoberto bellucci
altrettanto non posso dire della sua difesa delle SS
e pertanto la invito a leggersi un interessante libro
di Primo de Lazzari sulle SS più cialtrone le italiane
Pomero
Il testo di De Lazzari è a mio modesto parere uno dei peggiori mai
pubblicati sull'argomento.....

SoloSaluti Luke
Pomero©
2005-09-15 08:47:05 UTC
Permalink
Post by luke
Post by Pomero©
e questo dimostra che ho difeso i kamikaze
io sono Pomero e non Dagoberto bellucci
altrettanto non posso dire della sua difesa delle SS
e pertanto la invito a leggersi un interessante libro
di Primo de Lazzari sulle SS più cialtrone le italiane
Pomero
Il testo di De Lazzari è a mio modesto parere uno dei peggiori mai
pubblicati sull'argomento.....
SoloSaluti Luke
questione di gusti
ne sai suggerire altri non fascisti?
grazie
luke
2005-09-15 11:36:39 UTC
Permalink
Post by Pomero©
Post by luke
Il testo di De Lazzari è a mio modesto parere uno dei peggiori mai
pubblicati sull'argomento.....
SoloSaluti Luke
questione di gusti
ne sai suggerire altri non fascisti?
grazie
Posso suggerire ad esempio la serie scritta dal generale americano Michael
Reynolds. Tratta l'argomento in chiave puramente militare e confronta
ottimamente i due schieramenti. Di seguito i titoli dei libri di Reynolds
che ho avuto il piacere di leggere:
"The devil's Adjutant: Jochen Peiper Panzer Leader"
"Steel Inferno: ISS Pz Korps in Normandy"
"Men of Steel: ISS Pz Korps Ardennes and Eastern front 1944/1945"
"Sons of the Reich: IISS Pz Korps Normandy-Arnheim-Ardennes-Eastern front"

SoloSaluti Luke
Pomero©
2005-09-15 14:57:08 UTC
Permalink
Post by luke
Post by Pomero©
Post by luke
Il testo di De Lazzari è a mio modesto parere uno dei peggiori mai
pubblicati sull'argomento.....
SoloSaluti Luke
questione di gusti
ne sai suggerire altri non fascisti?
grazie
Posso suggerire ad esempio la serie scritta dal generale americano Michael
Reynolds. Tratta l'argomento in chiave puramente militare e confronta
ottimamente i due schieramenti. Di seguito i titoli dei libri di Reynolds
"The devil's Adjutant: Jochen Peiper Panzer Leader"
"Steel Inferno: ISS Pz Korps in Normandy"
"Men of Steel: ISS Pz Korps Ardennes and Eastern front 1944/1945"
"Sons of the Reich: IISS Pz Korps Normandy-Arnheim-Ardennes-Eastern front"
SoloSaluti Luke
ti ringrazio per il tuo interessamento, ma la mia cultura è anteguerra
quando si studiava solo l'Italiano e al massimo il tedesco e il francese
sai se ci sono traduzioni in qualche servizio anziani?
Pomero
luke
2005-09-15 18:00:31 UTC
Permalink
Post by Pomero©
Post by luke
Posso suggerire ad esempio la serie scritta dal generale americano
Michael Reynolds. Tratta l'argomento in chiave puramente militare e
confronta ottimamente i due schieramenti. Di seguito i titoli dei libri
"The devil's Adjutant: Jochen Peiper Panzer Leader"
"Steel Inferno: ISS Pz Korps in Normandy"
"Men of Steel: ISS Pz Korps Ardennes and Eastern front 1944/1945"
"Sons of the Reich: IISS Pz Korps Normandy-Arnheim-Ardennes-Eastern front"
SoloSaluti Luke
ti ringrazio per il tuo interessamento, ma la mia cultura è anteguerra
quando si studiava solo l'Italiano e al massimo il tedesco e il francese
sai se ci sono traduzioni in qualche servizio anziani?
Pomero
Al momento so che i libri di Michael Reynolds sono stati tradotti in
Tedesco. In Italiano non ancora... purtroppo.

SoloSaluti Luke

.sergio.
2005-09-15 08:51:33 UTC
Permalink
Post by luke
Post by Pomero©
e questo dimostra che ho difeso i kamikaze
io sono Pomero e non Dagoberto bellucci
altrettanto non posso dire della sua difesa delle SS
e pertanto la invito a leggersi un interessante libro
di Primo de Lazzari sulle SS più cialtrone le italiane
Pomero
Il testo di De Lazzari è a mio modesto parere uno dei peggiori mai
pubblicati sull'argomento.....
sara' l'argomento, non l'autore <g>
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
.sergio.
2005-09-14 09:53:46 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Pomero©
Post by Pomero©
Buongiorno Sir
vorrei che Lei fosse tanto gentile da dimostrare quando dove e come io
avrei difeso i kamikaze,
aspetto le prove o la smentita
Grazie
secondo post
vorrei una sua risposta Sir
jurassic fa finta di non capire...
Ho killato Pomero da un bel pezzo, per cui vedo solo ora grazie al cortese
repost di Sergio...
CUT

non vedo dove Pomero abbia espresso di parteggiare per i kamikaze che
colpiscono i civili. Puoi essere piu' preciso o siamo di fronte ad
un'altra sparata a casaccio?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-14 07:20:49 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Non è questione di essere contento...
chi ha commesso delle infamie è un infame, giusto.
Chi si è semplicemente arruolato in una determinata organizzazione e in
quella ha combattuto, perché ci credeva, IMHO non lo è.
Questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni.
Quindi il 99% dei nazisti, comprese le SS, a parte pochi capi, siccome
credevano in quello che facevano e nell'inferiorità delle razze non ariane
erano tutti innocenti?
Seguendo questo ragionamento vi è attualmente una categoria di persone che
sembra credano molto in quello che fanno (e vorrei vedere...), anche se
non sono molto ben viste: i kamikaze. La storia perdonerà anche loro?
ben detto.
Sono positivamente stupito.

Ti chiedo allora una cosa, che dovrebbe essere la conseguenza logica del
tuo "ben detto". Al di là di ogni altra considerazione politica italiana
o mediorentale, aldilà di tutti gli insulti passati, presenti e futuri,
Hezbollah (e aggiungerei Hamas) sono o non sono organizzazioni di killer
antisemiti?

Ti prego, non rispondere che Hezbollah è un partito perfettamente legale
che si presenta alle elezioni libanesi, perché la stessa cosa valeva per
il partito nazista. Non è una risposta.

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
Jurassic Park
2005-09-12 12:51:58 UTC
Permalink
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
contento tu...
Io non credo di infamare le SS, l'avevano fatto gia' da sole.
Non è questione di essere contento...
chi ha commesso delle infamie è un infame, giusto.
Chi si è semplicemente arruolato in una determinata organizzazione e in
quella ha combattuto, perché ci credeva, IMHO non lo è.
Questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni.
Quindi il 99% dei nazisti, comprese le SS, a parte pochi capi, siccome
credevano in quello che facevano e nell'inferiorità delle razze non ariane
erano tutti innocenti?
Seguendo questo ragionamento vi è attualmente una categoria di persone che
sembra credano molto in quello che fanno (e vorrei vedere...), anche se
non sono molto ben viste: i kamikaze. La storia perdonerà anche loro?
O non hai letto bene tu o non sono stato chiaroio.
Io credo nella responsabilità individuale: chi ha commesso delle infamie (e
tante SS le hanno commesse) è un infame, chi si è arruolato nelle SS perché
credeva nel nazismo, ma infamie non ne ha commesse non lo è.
Questo è un giudizio morale, non storico: ti ripeto quello che avevo scritto
nel mio primo post: "questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni".
Il tuo paragone con i kamikaze non sta in piedi.
Saluti
Carlo "Jurassic Park"
Cretaceous garden
2005-09-12 13:30:41 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
contento tu...
Io non credo di infamare le SS, l'avevano fatto gia' da sole.
Non è questione di essere contento...
chi ha commesso delle infamie è un infame, giusto.
Chi si è semplicemente arruolato in una determinata organizzazione e in
quella ha combattuto, perché ci credeva, IMHO non lo è.
Questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni.
Quindi il 99% dei nazisti, comprese le SS, a parte pochi capi, siccome
credevano in quello che facevano e nell'inferiorità delle razze non ariane
erano tutti innocenti?
Seguendo questo ragionamento vi è attualmente una categoria di persone che
sembra credano molto in quello che fanno (e vorrei vedere...), anche se
non sono molto ben viste: i kamikaze. La storia perdonerà anche loro?
O non hai letto bene tu o non sono stato chiaroio.
Io credo nella responsabilità individuale: chi ha commesso delle infamie (e
tante SS le hanno commesse) è un infame, chi si è arruolato nelle SS perché
credeva nel nazismo, ma infamie non ne ha commesse non lo è.
I pochi arruolati che non "hanno commesso infamie" non l'hanno fatto
perché non ne hanno avuto l'occasione o perché non credevano affatto nel
nazismo nonostante si siano trovati invischiati in esso. Invece credere
nel nazismo significa credere nelle infamie da questo perpetrate. Anche se
non si aveva l'occasione di commetterle personalmente, quindi si doveva
quantomeno avere l'intenzione di farlo, e appoggiare quelli che lo
facevano, e comunque si assisteva giornalmente a tali episodi da parte di
compagni "d'avventura". Oppure stai sostenendo che tanti nazisti erano
così stupidi da non accorgersi di quello che gli avveniva attorno? I
discorsi di Hitler contro gli Ebrei erano chiarissimi: non c'era bisogno
di arruolarsi nelle SS per accorgersi delle infamie. E di infamie se ne
commettevano anche per strada, ad opera di civili simpatizzanti per i
nazisti e informatori vari. Anche in Italia.
E poi in cosa avrebbero dovuto credere questi fantomatici nazisti buoni
d'animo per arruolarsi senza essere disposti a commettere infamie, se il
nazismo è fondato sull'infamia? Quali ideali rimangono togliendo i
messaggi d'odio e di supremazia razziale nei quali questa gente avrebbe
potuto credere?
Post by Jurassic Park
Questo è un giudizio morale, non storico: ti ripeto quello che avevo scritto
nel mio primo post: "questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni".
Il tuo paragone con i kamikaze non sta in piedi.
Non c'è nessuna differenza fra chi commette crimini e chi aiuta a farlo.
Arruolarsi nelle SS significava appoggiare e favorire il perpetrarsi dei
crimini istituzionalizzato che queste organizzazioni rappresentavano. In
poche parole il nazismo teorizzava e applicava l'infamia e chi ci credeva
non poteva essere altro che un "infame", altrimenti avrebbe tradito gli
ideali di ciò in cui credeva, o semplicemente non ne era a conoscenza.
Credere in qualcosa e avere fiducia cieca in essa non rende più innocenti
di chi le stesse cose le fa per "indole cattiva" o per propria natura. Per
questo il paragone coi kamikaze è esatto.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-12 19:13:34 UTC
Permalink
Post by Cretaceous garden
I pochi arruolati che non "hanno commesso infamie" non l'hanno fatto
perché non ne hanno avuto l'occasione o perché non credevano affatto nel
nazismo nonostante si siano trovati invischiati in esso.
Quello che tu non sai, o fingi di non sapere per amor di polemica, è che ci
sono state intere divisioni di SS impiegate al fronte, a combattere gli
Alleati come qualsiasi altro soldato tedesco, senza avere occasione di
commettere infamie o di vederle commettere.
Se mi dici che combattevano dalla parte sbagliata, grazie, lo so benissimo.
Post by Cretaceous garden
Invece crederenel nazismo significa credere nelle infamie da questo
perpetrate. Anche se
non si aveva l'occasione di commetterle personalmente, quindi si doveva
quantomeno avere l'intenzione di farlo, e appoggiare quelli che lo
facevano, e comunque si assisteva giornalmente a tali episodi da parte di
compagni "d'avventura". Oppure stai sostenendo che tanti nazisti erano
così stupidi da non accorgersi di quello che gli avveniva attorno? I
discorsi di Hitler contro gli Ebrei erano chiarissimi: non c'era bisogno
di arruolarsi nelle SS per accorgersi delle infamie. E di infamie se ne
commettevano anche per strada, ad opera di civili simpatizzanti per i
nazisti e informatori vari. Anche in Italia.
Di infamie ne sono state commesse tantissime: anche a Katyn, ma questo non
significa che l'Armata Rossa fosse tutta composta di infami; anche a Dresda,
ma non per questo l'aviazione americana era tutta composta di infami.
Post by Cretaceous garden
E poi in cosa avrebbero dovuto credere questi fantomatici nazisti buoni
d'animo per arruolarsi senza essere disposti a commettere infamie, se il
nazismo è fondato sull'infamia? Quali ideali rimangono togliendo i
messaggi d'odio e di supremazia razziale nei quali questa gente avrebbe
potuto credere?
Questo è facile da giudicare a posteriori, ma per chi era cresciuto in
quella propaganda il punto di vista era evidentemente diverso.
I guardiani dei Gulag erano tutti degli infami? o erano stati allevati nella
propaganda comunista, e credevano in buona fede di fare il loro dovere
contro i nemici del popolo?
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Questo è un giudizio morale, non storico: ti ripeto quello che avevo scritto
nel mio primo post: "questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni".
Il tuo paragone con i kamikaze non sta in piedi.
Non c'è nessuna differenza fra chi commette crimini e chi aiuta a farlo.
Arruolarsi nelle SS significava appoggiare e favorire il perpetrarsi dei
crimini istituzionalizzato che queste organizzazioni rappresentavano. In
poche parole il nazismo teorizzava e applicava l'infamia e chi ci credeva
non poteva essere altro che un "infame", altrimenti avrebbe tradito gli
ideali di ciò in cui credeva, o semplicemente non ne era a conoscenza.
Credere in qualcosa e avere fiducia cieca in essa non rende più innocenti
di chi le stesse cose le fa per "indole cattiva" o per propria natura. Per
questo il paragone coi kamikaze è esatto.
Ripeto, non si può giudicare col senno di poi le azioni di allora: oggi si
conoscono i crimini del nazismo, allora chi ascoltava la propaganda nazista
poteva benissimo crederci, anche perché in molti casi non poteva ascoltare
altro.
Quanto ai kamikaze, io non condanno tanto quei poveri giovani disperati
fanatici, ma i criminali - pari ai nazisti - che li indottrinano e li
mandano.
Tolgo il crosspost, non mi interessa scrivere ai leghisti.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 09:11:26 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
I pochi arruolati che non "hanno commesso infamie" non l'hanno fatto
perché non ne hanno avuto l'occasione o perché non credevano affatto nel
nazismo nonostante si siano trovati invischiati in esso.
Quello che tu non sai, o fingi di non sapere per amor di polemica, è che ci
sono state intere divisioni di SS impiegate al fronte, a combattere gli
Alleati come qualsiasi altro soldato tedesco, senza avere occasione di
commettere infamie o di vederle commettere.
questo del non sapere o vedere e' un falso che viene smentito dagli stessi
storici tedeschi come Klee, Bartov e moltissimi altri con moltissime prove
documentarie.
Evidentemente non sai che i capoccia nazisti dovettero diramare direttive
per limitare i "fotosafari" che i soldati della Wehrmacht, quando non
partecipavano loro stessi, facevano intorno a ai luoghi in cui avvenivano
gli eccidi di massa.
Post by Jurassic Park
Se mi dici che combattevano dalla parte sbagliata, grazie, lo so benissimo.
almeno quello... <g>
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
Invece crederenel nazismo significa credere nelle infamie da questo
perpetrate. Anche se
non si aveva l'occasione di commetterle personalmente, quindi si doveva
quantomeno avere l'intenzione di farlo, e appoggiare quelli che lo
facevano, e comunque si assisteva giornalmente a tali episodi da parte di
compagni "d'avventura". Oppure stai sostenendo che tanti nazisti erano
così stupidi da non accorgersi di quello che gli avveniva attorno? I
discorsi di Hitler contro gli Ebrei erano chiarissimi: non c'era bisogno
di arruolarsi nelle SS per accorgersi delle infamie. E di infamie se ne
commettevano anche per strada, ad opera di civili simpatizzanti per i
nazisti e informatori vari. Anche in Italia.
Di infamie ne sono state commesse tantissime: anche a Katyn, ma questo non
significa che l'Armata Rossa fosse tutta composta di infami; anche a Dresda,
parli di tantissime e citi solo Katyn e Dresda. Oltre non sai andare
ovviamente. Invece parlando della Wehrmacht e delle SS veramente se ne
possono citare tantissime.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
E poi in cosa avrebbero dovuto credere questi fantomatici nazisti buoni
d'animo per arruolarsi senza essere disposti a commettere infamie, se il
nazismo è fondato sull'infamia? Quali ideali rimangono togliendo i
messaggi d'odio e di supremazia razziale nei quali questa gente avrebbe
potuto credere?
Questo è facile da giudicare a posteriori,
stai svicolando, jurassic.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Questo è un giudizio morale, non storico: ti ripeto quello che avevo scritto
nel mio primo post: "questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni".
Il tuo paragone con i kamikaze non sta in piedi.
Non c'è nessuna differenza fra chi commette crimini e chi aiuta a farlo.
Arruolarsi nelle SS significava appoggiare e favorire il perpetrarsi dei
crimini istituzionalizzato che queste organizzazioni rappresentavano. In
poche parole il nazismo teorizzava e applicava l'infamia e chi ci credeva
non poteva essere altro che un "infame", altrimenti avrebbe tradito gli
ideali di ciò in cui credeva, o semplicemente non ne era a conoscenza.
Credere in qualcosa e avere fiducia cieca in essa non rende più innocenti
di chi le stesse cose le fa per "indole cattiva" o per propria natura. Per
questo il paragone coi kamikaze è esatto.
col senno di poi? ma di che stai parlando?
i tedeschi sapevano benissimo cosa avveniva all'Est a livello di massacri
indiscriminati. Tanto che alcuni , per problemi di coscienza , facevano di
tutto per mettere al corrente il papa, che come e' noto preferi' tacere
alla grande.
Post by Jurassic Park
oggi si
conoscono i crimini del nazismo,
ma anche allora si sapevano, documentati pls.
Vai sul sito Olokaustos.org e fatti una bella sessione di lettura.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-13 13:05:37 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
I pochi arruolati che non "hanno commesso infamie" non l'hanno fatto
perché non ne hanno avuto l'occasione o perché non credevano affatto nel
nazismo nonostante si siano trovati invischiati in esso.
Quello che tu non sai, o fingi di non sapere per amor di polemica, è che ci
sono state intere divisioni di SS impiegate al fronte, a combattere gli
Alleati come qualsiasi altro soldato tedesco, senza avere occasione di
commettere infamie o di vederle commettere.
questo del non sapere o vedere e' un falso che viene smentito dagli stessi
storici tedeschi come Klee, Bartov e moltissimi altri con moltissime prove
documentarie.
Evidentemente non sai che i capoccia nazisti dovettero diramare direttive
per limitare i "fotosafari" che i soldati della Wehrmacht, quando non
partecipavano loro stessi, facevano intorno a ai luoghi in cui avvenivano
gli eccidi di massa.
Sulla base di questo allora TUTTI i soldati tedeschi dovrebbero essere
considerati degli infami, o anche tutti i tedeschi in generale. Finiresti
per dar ragione a quel mio amico che sosteneva che i tedeschi andavano
ammazzati tutti, uomini donne e bambini, perché era l'unico modo di
estirpare il nazismo.
Io ero un tantino scandalizzato.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Se mi dici che combattevano dalla parte sbagliata, grazie, lo so benissimo.
almeno quello... <g>
Grazie tante!
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
Invece crederenel nazismo significa credere nelle infamie da questo
perpetrate. Anche se
non si aveva l'occasione di commetterle personalmente, quindi si doveva
quantomeno avere l'intenzione di farlo, e appoggiare quelli che lo
facevano, e comunque si assisteva giornalmente a tali episodi da parte di
compagni "d'avventura". Oppure stai sostenendo che tanti nazisti erano
così stupidi da non accorgersi di quello che gli avveniva attorno? I
discorsi di Hitler contro gli Ebrei erano chiarissimi: non c'era bisogno
di arruolarsi nelle SS per accorgersi delle infamie. E di infamie se ne
commettevano anche per strada, ad opera di civili simpatizzanti per i
nazisti e informatori vari. Anche in Italia.
Di infamie ne sono state commesse tantissime: anche a Katyn, ma questo non
significa che l'Armata Rossa fosse tutta composta di infami; anche a Dresda,
parli di tantissime e citi solo Katyn e Dresda. Oltre non sai andare
ovviamente. Invece parlando della Wehrmacht e delle SS veramente se ne
possono citare tantissime.
Parlo solo di due, perché sono abbastanza per dimostrare il mio concetto: io
non giustifico le infamie degli uni con le infamie degli altri, al
contrario.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
E poi in cosa avrebbero dovuto credere questi fantomatici nazisti buoni
d'animo per arruolarsi senza essere disposti a commettere infamie, se il
nazismo è fondato sull'infamia? Quali ideali rimangono togliendo i
messaggi d'odio e di supremazia razziale nei quali questa gente avrebbe
potuto credere?
Questo è facile da giudicare a posteriori,
stai svicolando, jurassic.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Questo è un giudizio morale, non storico: ti ripeto quello che avevo scritto
nel mio primo post: "questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni".
Il tuo paragone con i kamikaze non sta in piedi.
Non c'è nessuna differenza fra chi commette crimini e chi aiuta a farlo.
Arruolarsi nelle SS significava appoggiare e favorire il perpetrarsi dei
crimini istituzionalizzato che queste organizzazioni rappresentavano. In
poche parole il nazismo teorizzava e applicava l'infamia e chi ci credeva
non poteva essere altro che un "infame", altrimenti avrebbe tradito gli
ideali di ciò in cui credeva, o semplicemente non ne era a conoscenza.
Credere in qualcosa e avere fiducia cieca in essa non rende più innocenti
di chi le stesse cose le fa per "indole cattiva" o per propria natura. Per
questo il paragone coi kamikaze è esatto.
col senno di poi? ma di che stai parlando?
col senno di poi, perché in una dittatura come quella nazista, con i mezzi
di informazione ferreamente controllati, il pubblico sapeva solo quello che
voleva fargli sapere il governo; e chi veniva bombardato da una propaganda
che dipingeva gli ebrei come autori di ogni iniquità, e non sentiva altro,
poteva benissimo crederci.
Pensi che tutti i russi sapessero dello sterminio dei kulaki (a proposito di
infamie)? o che chi ne sapeva qualcosa non sapesse solo quello che il
governo sovietico voleva far sapere?
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 14:58:29 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
I pochi arruolati che non "hanno commesso infamie" non l'hanno fatto
perché non ne hanno avuto l'occasione o perché non credevano affatto nel
nazismo nonostante si siano trovati invischiati in esso.
Quello che tu non sai, o fingi di non sapere per amor di polemica, è che ci
sono state intere divisioni di SS impiegate al fronte, a combattere gli
Alleati come qualsiasi altro soldato tedesco, senza avere occasione di
commettere infamie o di vederle commettere.
questo del non sapere o vedere e' un falso che viene smentito dagli stessi
storici tedeschi come Klee, Bartov e moltissimi altri con moltissime prove
documentarie.
Evidentemente non sai che i capoccia nazisti dovettero diramare direttive
per limitare i "fotosafari" che i soldati della Wehrmacht, quando non
partecipavano loro stessi, facevano intorno a ai luoghi in cui avvenivano
gli eccidi di massa.
Sulla base di questo allora TUTTI i soldati tedeschi dovrebbero essere
considerati degli infami, o anche tutti i tedeschi in generale. Finiresti
per dar ragione a quel mio amico che sosteneva che i tedeschi andavano
ammazzati tutti, uomini donne e bambini, perché era l'unico modo di
estirpare il nazismo.
Io ero un tantino scandalizzato.
tutti i soldati no. A parte le SS che continui a difendere.
Ma moltissimi ufficiali tedeschi si, leggiti i libri di Omer Bartov su
come e' stata nazificata la Wehrmacht e come aderiva volentieri all'idea
di sterminare i popoli inferiori.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
Invece crederenel nazismo significa credere nelle infamie da questo
perpetrate. Anche se
non si aveva l'occasione di commetterle personalmente, quindi si doveva
quantomeno avere l'intenzione di farlo, e appoggiare quelli che lo
facevano, e comunque si assisteva giornalmente a tali episodi da parte di
compagni "d'avventura". Oppure stai sostenendo che tanti nazisti erano
così stupidi da non accorgersi di quello che gli avveniva attorno? I
discorsi di Hitler contro gli Ebrei erano chiarissimi: non c'era bisogno
di arruolarsi nelle SS per accorgersi delle infamie. E di infamie se ne
commettevano anche per strada, ad opera di civili simpatizzanti per i
nazisti e informatori vari. Anche in Italia.
Di infamie ne sono state commesse tantissime: anche a Katyn, ma questo non
significa che l'Armata Rossa fosse tutta composta di infami; anche a Dresda,
parli di tantissime e citi solo Katyn e Dresda. Oltre non sai andare
ovviamente. Invece parlando della Wehrmacht e delle SS veramente se ne
possono citare tantissime.
Parlo solo di due, perché sono abbastanza per dimostrare il mio concetto: io
non giustifico le infamie degli uni con le infamie degli altri, al
contrario.
no, non sei credibile anche perche' dimostri di non essere in grado di
quantificare con onesta' intellettuale cosa e' successo durante la WWII e
quindi metti tutti sullo stesso piano.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
E poi in cosa avrebbero dovuto credere questi fantomatici nazisti buoni
d'animo per arruolarsi senza essere disposti a commettere infamie, se il
nazismo è fondato sull'infamia? Quali ideali rimangono togliendo i
messaggi d'odio e di supremazia razziale nei quali questa gente avrebbe
potuto credere?
Questo è facile da giudicare a posteriori,
stai svicolando, jurassic.
Post by Jurassic Park
Post by Cretaceous garden
Post by Jurassic Park
Questo è un giudizio morale, non storico: ti ripeto quello che avevo scritto
nel mio primo post: "questo indipendentemente dai torti e dalle ragioni".
Il tuo paragone con i kamikaze non sta in piedi.
Non c'è nessuna differenza fra chi commette crimini e chi aiuta a farlo.
Arruolarsi nelle SS significava appoggiare e favorire il perpetrarsi dei
crimini istituzionalizzato che queste organizzazioni rappresentavano. In
poche parole il nazismo teorizzava e applicava l'infamia e chi ci credeva
non poteva essere altro che un "infame", altrimenti avrebbe tradito gli
ideali di ciò in cui credeva, o semplicemente non ne era a conoscenza.
Credere in qualcosa e avere fiducia cieca in essa non rende più innocenti
di chi le stesse cose le fa per "indole cattiva" o per propria natura. Per
questo il paragone coi kamikaze è esatto.
col senno di poi? ma di che stai parlando?
col senno di poi, perché in una dittatura come quella nazista, con i mezzi
di informazione ferreamente controllati, il pubblico sapeva solo quello che
voleva fargli sapere il governo;
palle. Informati leggendo qualche libro di Storia . Il pubblico sapeva
eccome. Vedeva eccome sparire ebrei ed oppositori. Sapeva dai soldati che
tornavano in licenza dal fronte , eccetera eccetera. Non starmi a
raccontare cazzate neonaziste alla artamano per favore.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
il biscottone
2005-09-09 10:06:37 UTC
Permalink
Post by Artamano
LA LOTTA TITANICA DELLE WAFFEN-SS PER UN NUOVO ORDINE EUROPEO
Alla fine del XX secolo il grande pubblico ignora ancora quello che fu, tra
il 1940 e il 1945, il fenomeno, unico nella storia militare, di un milione
di giovani combattenti politici, tutti volontari, riuniti nel corso della
seconda guerra mondiale in ben trentotto Divisioni della Waffen - SS.
Chi erano costoro?
Un gruppo di psicopatici che mangiavano solo Wafer?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
luke
2005-09-09 17:52:20 UTC
Permalink
Post by il biscottone
Un gruppo di psicopatici che mangiavano solo Wafer?
--
Dal tuo nick e dalla tua risposta arguisco che lo psicopatico sei tu......

SoloSaluti
passante
2005-09-12 12:13:48 UTC
Permalink
Post by luke
Post by il biscottone
Un gruppo di psicopatici che mangiavano solo Wafer?
--
Dal tuo nick e dalla tua risposta arguisco che lo psicopatico sei tu......
Scusi, un'informazione: lei è un nazista?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
.sergio.
2005-09-12 12:32:13 UTC
Permalink
Post by passante
Post by luke
Post by il biscottone
Un gruppo di psicopatici che mangiavano solo Wafer?
--
Dal tuo nick e dalla tua risposta arguisco che lo psicopatico sei tu......
Scusi, un'informazione: lei è un nazista?
che domande! ma se pure artamano ha negato di esserlo... :)
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-12 13:01:48 UTC
Permalink
Cretaceous Garden NNTP-Posting-Host: 147.163.16.142

Passante NNTP-Posting-Host: 147.163.16.142



Hai problemi di identità?

Carlo "Jurassic Park"
passante
2005-09-12 13:31:34 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Cretaceous Garden NNTP-Posting-Host: 147.163.16.142
Passante NNTP-Posting-Host: 147.163.16.142
Non è che ora mi mandi la Luftwaffe in casa, eh?
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-12 19:38:24 UTC
Permalink
Post by passante
Post by Jurassic Park
Cretaceous Garden NNTP-Posting-Host: 147.163.16.142
Passante NNTP-Posting-Host: 147.163.16.142
Non è che ora mi mandi la Luftwaffe in casa, eh?
Al massimo un aereoplanino di carta, stai tranquillo...
però evita il morphing, non è una cosa simpatica.
Nemmeno il crosspost, quanto a quello, e infatti lo tolgo.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-12 15:22:27 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Hai problemi di identità?
tu che problemi hai ? visto che scatti cosi' velocemente a difesa di
gentaglia come le SS...
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-12 19:58:11 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Hai problemi di identità?
tu che problemi hai ? visto che scatti cosi' velocemente a difesa di
gentaglia come le SS...
Non mi pareva proprio di essere scattato, visto che tra il tuo primo post e
il mio sono passati due giorni.
Non difendo le SS, dico semplicemente che ciascuno è responsabile per le
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
che combattevano dalla parte sbagliata come gli altri.
Per le Totenkopf ovviamente questo discorso non vale.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 08:51:35 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Hai problemi di identità?
tu che problemi hai ? visto che scatti cosi' velocemente a difesa di
gentaglia come le SS...
Non mi pareva proprio di essere scattato, visto che tra il tuo primo post e
il mio sono passati due giorni.
Oh invece si che sei scattato . Hai risposto tu ad una domanda che era
stata rivolta al signor colombo aka luke.
Post by Jurassic Park
Non difendo le SS,
sei poco credibile.
Post by Jurassic Park
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
ehi maisele e tonibaruch, siete da queste parti?
che ne pensate di questa affermazione? come mai la ignorate?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-13 13:16:07 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Oh invece si che sei scattato . Hai risposto tu ad una domanda che era
stata rivolta al signor colombo aka luke.
Guarda meglio, egregio: io ho risposto il 10/9 a un tuo post dell'8/9, se ti
sembra scattare questo...
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Non difendo le SS,
sei poco credibile.
Non mi importa proprio nulla di quello che credi, il gioco a "io sono più
antifascista di te" giocalo altrove, magari alla casa del popolo quando è
finito il vino; e non mi rispondere meglio la casa del popolo che quella del
fascio (da te c'è da aspettarsi battute simili) perché io non frequento quei
luoghi.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un
altro
Post by Jurassic Park
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
ehi maisele e tonibaruch, siete da queste parti?
che ne pensate di questa affermazione? come mai la ignorate?
Riposto il brano che tu hai sforbiciato
-----------------------------------------------------------------
Non difendo le SS, dico semplicemente che ciascuno è responsabile per le
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
che combattevano dalla parte sbagliata come gli altri.
Per le Totenkopf ovviamente questo discorso non vale.
------------------------------------------------------------------
Se Maisele e Tonibaruch vogliono contestarmi questo brano, lo faranno:
scommetto che saranno più civili di te.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 14:52:54 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Oh invece si che sei scattato . Hai risposto tu ad una domanda che era
stata rivolta al signor colombo aka luke.
Guarda meglio, egregio: io ho risposto il 10/9 a un tuo post dell'8/9, se ti
sembra scattare questo...
non far finta di capire JP. Mi riferisco anche alla risposta tua ad una
domanda che era rivolta a luke-colombo.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Non difendo le SS,
sei poco credibile.
Non mi importa proprio nulla di quello che credi, il gioco a "io sono più
antifascista di te" giocalo altrove, magari alla casa del popolo quando è
finito il vino; e non mi rispondere meglio la casa del popolo che quella del
fascio (da te c'è da aspettarsi battute simili) perché io non frequento quei
luoghi.
mi frega poco quel che bevi o frequenti , conta cio' che hai scritto . E
tutto cio' da questa impressione di giustificazionismo delle SS.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un
altro
Post by Jurassic Park
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
ehi maisele e tonibaruch, siete da queste parti?
che ne pensate di questa affermazione? come mai la ignorate?
Riposto il brano che tu hai sforbiciato
la "sforbiciatura" non cambiava affatto il senso di quello che volevi dire.
Post by Jurassic Park
-----------------------------------------------------------------
Non difendo le SS, dico semplicemente che ciascuno è responsabile per le
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
che combattevano dalla parte sbagliata come gli altri.
Per le Totenkopf ovviamente questo discorso non vale.
------------------------------------------------------------------
scommetto che saranno più civili di te.
certamente. <g>
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-13 14:55:36 UTC
Permalink
.sergio. wrote:


Sono qui.
E vorrei sapere perché difendi chi posta merda nazista.

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-13 15:16:43 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Sono qui.
ah, ok. quindi condividi ?

-----------------------------------------------------------------
E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
che combattevano dalla parte sbagliata come gli altri.
Per le Totenkopf ovviamente questo discorso non vale.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-13 15:24:51 UTC
Permalink
Post by .sergio.
non far finta di capire JP. Mi riferisco anche alla risposta tua ad una
domanda che era rivolta a luke-colombo.
Quale?
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Non difendo le SS,
sei poco credibile.
Non mi importa proprio nulla di quello che credi, il gioco a "io sono più
antifascista di te" giocalo altrove, magari alla casa del popolo quando è
finito il vino; e non mi rispondere meglio la casa del popolo che quella del
fascio (da te c'è da aspettarsi battute simili) perché io non frequento quei
luoghi.
mi frega poco quel che bevi o frequenti , conta cio' che hai scritto . E
tutto cio' da questa impressione di giustificazionismo delle SS.
Vedi sopra: sono tutto meno che giustificazionista, semplicemente credo
nella responsabilità individuale, non in quella collettiva. Per me hanno
fatto benissimo ad impiccare Eichmann, ma questo non vuol dire che si
dovessero impiccare tutti "a prescindere".
Post by .sergio.
la "sforbiciatura" non cambiava affatto il senso di quello che volevi dire.
Post by Jurassic Park
-----------------------------------------------------------------
Non difendo le SS, dico semplicemente che ciascuno è responsabile per le
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
che combattevano dalla parte sbagliata come gli altri.
Per le Totenkopf ovviamente questo discorso non vale.
------------------------------------------------------------------
Per me cambia e come.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
scommetto che saranno più civili di te.
certamente.
Mi pare che tra voi vi ripaghiate della stessa moneta, io sto cercando di
comportarmi diversamente.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 15:58:03 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
non far finta di capire JP. Mi riferisco anche alla risposta tua ad una
domanda che era rivolta a luke-colombo.
Quale?
fai pure lo gnorri adesso? rileggiti il thread su google va e visualizza
la struttura del thread se non ricordi proprio a chi hai risposto al posto
di luke-colombo.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Non difendo le SS,
sei poco credibile.
Non mi importa proprio nulla di quello che credi, il gioco a "io sono più
antifascista di te" giocalo altrove, magari alla casa del popolo quando è
finito il vino; e non mi rispondere meglio la casa del popolo che quella del
fascio (da te c'è da aspettarsi battute simili) perché io non frequento quei
luoghi.
mi frega poco quel che bevi o frequenti , conta cio' che hai scritto . E
tutto cio' da questa impressione di giustificazionismo delle SS.
Vedi sopra: sono tutto meno che giustificazionista, semplicemente credo
nella responsabilità individuale, non in quella collettiva. Per me hanno
fatto benissimo ad impiccare Eichmann, ma questo non vuol dire che si
dovessero impiccare tutti "a prescindere".
Hanno fatto bene ad impiccare Eichmann (e non ci piove) ma secondo te gli
ebrei li ha rastrellati e rinchiusi in una camera a gas lui da solo? O
forse c'erano SS e nazisti o degli antisemiti che davano volentieri una
mano ?
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
la "sforbiciatura" non cambiava affatto il senso di quello che volevi dire.
Post by Jurassic Park
-----------------------------------------------------------------
Non difendo le SS, dico semplicemente che ciascuno è responsabile per le
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
che combattevano dalla parte sbagliata come gli altri.
Per le Totenkopf ovviamente questo discorso non vale.
------------------------------------------------------------------
Per me cambia e come.
libero di pensarla pure cosi' .
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
scommetto che saranno più civili di te.
certamente.
Mi pare che tra voi vi ripaghiate della stessa moneta, io sto cercando di
comportarmi diversamente.
non mi pare: prima butti l'insulto di cui per fortuna ti sei scusato, poi
non contento rilanci di nuovo e hai aggiunto il riferimento al vino che
uno beve...
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-13 16:50:33 UTC
Permalink
Post by .sergio.
fai pure lo gnorri adesso? rileggiti il thread su google va e visualizza
la struttura del thread se non ricordi proprio a chi hai risposto al posto
di luke-colombo.
Io uso Outlook Express, ma anche guardando con Google non trovo un messaggio
di Luke che abbia a che fare con quello che ho scritto io. Non è che
eccezionalmente ti sbagli?
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Vedi sopra: sono tutto meno che giustificazionista, semplicemente credo
nella responsabilità individuale, non in quella collettiva. Per me hanno
fatto benissimo ad impiccare Eichmann, ma questo non vuol dire che si
dovessero impiccare tutti "a prescindere".
Hanno fatto bene ad impiccare Eichmann (e non ci piove) ma secondo te gli
ebrei li ha rastrellati e rinchiusi in una camera a gas lui da solo? O
forse c'erano SS e nazisti o degli antisemiti che davano volentieri una
mano ?
Certemente si, e meritavano una cravatta di canapa anche loro; alcuni
l'hanno avuta, e altri sono andati in galera; altri ancora purtroppo l'hanno
fatta franca; ma tra la somma di a+b+c e il totale di quelli che hanno
creduto nel nazismo c'è differenza.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
scommetto che saranno più civili di te.
certamente.
Mi pare che tra voi vi ripaghiate della stessa moneta, io sto cercando di
comportarmi diversamente.
non mi pare: prima butti l'insulto di cui per fortuna ti sei scusato, poi
non contento rilanci di nuovo e hai aggiunto il riferimento al vino che
uno beve...
Infatti Tonibaruch mi ha risposto, in tono pacato, e io allo stesso modo ho
risposto a lui.
E nota bene, lui come ebreo avrebbe tutto il diritto di essere
"ultrasensibile" su questi argomenti.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 17:03:59 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
fai pure lo gnorri adesso? rileggiti il thread su google va e visualizza
la struttura del thread se non ricordi proprio a chi hai risposto al posto
di luke-colombo.
Io uso Outlook Express, ma anche guardando con Google non trovo un messaggio
di Luke che abbia a che fare con quello che ho scritto io. Non è che
eccezionalmente ti sbagli?
continui a fare il furbetto? tu hai risposto a "passante" che faceva una
domanda luke-colombo.
Ricordi o giochi a fare lo smemorato adesso?
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Vedi sopra: sono tutto meno che giustificazionista, semplicemente credo
nella responsabilità individuale, non in quella collettiva. Per me hanno
fatto benissimo ad impiccare Eichmann, ma questo non vuol dire che si
dovessero impiccare tutti "a prescindere".
Hanno fatto bene ad impiccare Eichmann (e non ci piove) ma secondo te gli
ebrei li ha rastrellati e rinchiusi in una camera a gas lui da solo? O
forse c'erano SS e nazisti o degli antisemiti che davano volentieri una
mano ?
Certemente si, e meritavano una cravatta di canapa anche loro; alcuni
l'hanno avuta, e altri sono andati in galera; altri ancora purtroppo l'hanno
fatta franca;
moltissimi .
Post by Jurassic Park
ma tra la somma di a+b+c e il totale di quelli che hanno
creduto nel nazismo c'è differenza.
stiamo parlando di chi indossava la divisa di SS non di persone che sono
state imbottite (o si sono lasciate imbottire ben volentieri) di
propaganda nazista visto che pure le Chiese cristiane davano l'ok al
regime.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
scommetto che saranno più civili di te.
certamente.
Mi pare che tra voi vi ripaghiate della stessa moneta, io sto cercando di
comportarmi diversamente.
non mi pare: prima butti l'insulto di cui per fortuna ti sei scusato, poi
non contento rilanci di nuovo e hai aggiunto il riferimento al vino che
uno beve...
Infatti Tonibaruch mi ha risposto, in tono pacato, e io allo stesso modo ho
risposto a lui.
E nota bene, lui come ebreo avrebbe tutto il diritto di essere
"ultrasensibile" su questi argomenti.
ma continui a svicolare carletto. Dove ti avrei insultato in questo thread
che mi hai dato del sostenitore dei kamikaze?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-13 18:01:10 UTC
Permalink
Post by .sergio.
continui a fare il furbetto? tu hai risposto a "passante" che faceva una
domanda luke-colombo.
Ricordi o giochi a fare lo smemorato adesso?
Ho risposto a "Passante", che aveva già risposto a me dallo stesso IP
firmandosi "Cretaceous Garden" intervenendo nella discussione in corso; e
gli ho fatto notare che il morphing non è una cosa carina, e il crosspost
neppure; non mi interessava lo scambio polemico tra lui e Luke, come
dovrebbe essere evidente per chiunque legga i post.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Vedi sopra: sono tutto meno che giustificazionista, semplicemente credo
nella responsabilità individuale, non in quella collettiva. Per me hanno
fatto benissimo ad impiccare Eichmann, ma questo non vuol dire che si
dovessero impiccare tutti "a prescindere".
Hanno fatto bene ad impiccare Eichmann (e non ci piove) ma secondo te gli
ebrei li ha rastrellati e rinchiusi in una camera a gas lui da solo? O
forse c'erano SS e nazisti o degli antisemiti che davano volentieri una
mano ?
Certemente si, e meritavano una cravatta di canapa anche loro; alcuni
l'hanno avuta, e altri sono andati in galera; altri ancora purtroppo l'hanno
fatta franca;
moltissimi .
Post by Jurassic Park
ma tra la somma di a+b+c e il totale di quelli che hanno
creduto nel nazismo c'è differenza.
stiamo parlando di chi indossava la divisa di SS non di persone che sono
state imbottite (o si sono lasciate imbottire ben volentieri) di
propaganda nazista
Perché, chi si arruolava non era imbottito di propaganda nazista?
Post by .sergio.
visto che pure le Chiese cristiane davano l'ok al
regime.
Non ho intenzione di intervenire nella polemica tra te e Napolitano. Lungi
da me andare a fare il defensor fidei, comunque.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
scommetto che saranno più civili di te.
certamente.
Mi pare che tra voi vi ripaghiate della stessa moneta, io sto cercando di
comportarmi diversamente.
non mi pare: prima butti l'insulto di cui per fortuna ti sei scusato,
appunto, io si, tu no del "Jurassiccazzaro"
Post by .sergio.
ma continui a svicolare carletto. Dove ti avrei insultato in questo thread
che mi hai dato del sostenitore dei kamikaze?
Mi pare che sia tu a svicolare, hai o non hai usato per gli altri gli
epiteti che ho riportato?

Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-14 09:51:04 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
continui a fare il furbetto? tu hai risposto a "passante" che faceva una
domanda luke-colombo.
Ricordi o giochi a fare lo smemorato adesso?
Ho risposto a "Passante", che aveva già risposto a me dallo stesso IP
firmandosi "Cretaceous Garden" intervenendo nella discussione in corso; e
gli ho fatto notare che il morphing non è una cosa carina, e il crosspost
neppure; non mi interessava lo scambio polemico tra lui e Luke, come
dovrebbe essere evidente per chiunque legga i post.
NO. Non era affatto evidente, visto poi quello che hai scritto di tuo a
giustificazione di era nelle SS.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
stiamo parlando di chi indossava la divisa di SS non di persone che sono
state imbottite (o si sono lasciate imbottire ben volentieri) di
propaganda nazista
Perché, chi si arruolava non era imbottito di propaganda nazista?
perche' ti sfugge la differenza tra chi era (imbottito o meno dalla
propaganda) nazista e chi era nazista e si arruola pure nelle SS per
mettere a ferro e fuoco l'Europa in nome delle note dottrine razziste dei
nazisti che dovresti pur conoscere almeno per sentito dire?
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
Post by Jurassic Park
scommetto che saranno più civili di te.
certamente.
Mi pare che tra voi vi ripaghiate della stessa moneta, io sto cercando di
comportarmi diversamente.
non mi pare: prima butti l'insulto di cui per fortuna ti sei scusato,
appunto, io si, tu no del "Jurassiccazzaro"
Sei tu che hai insultato per primo, vero Carlo? Io ti ho chiesto solo
conto di quel che hai scritto. O dalle tue parti se uno ti da un cazzotto
in faccia e tu glielo ridai , poi su richiesta di chi ti ha aggredito gli
chiedi pure scusa?
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
ma continui a svicolare carletto. Dove ti avrei insultato in questo thread
che mi hai dato del sostenitore dei kamikaze?
Mi pare che sia tu a svicolare, hai o non hai usato per gli altri gli
epiteti che ho riportato?
c'entra un cazzo cosa e come discuto con gli altri. Il discorso e' tra me
e te e non "gli altri".
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-14 13:40:20 UTC
Permalink
Post by .sergio.
NO. Non era affatto evidente, visto poi quello che hai scritto di tuo a
giustificazione di era nelle SS.
Se non lo vuoi capire, non lo capisci, altrimenti si. Rileggiti i post, se
ne hai voglia.
Post by .sergio.
c'entra un cazzo cosa e come discuto con gli altri. Il discorso e' tra me
e te e non "gli altri".
"c'entra un cazzo", come dicono alla Corte d'Inghilterra? il discorso che
facevo io era proprio questo, della tua abitudine di insultare tutti quelli
che ti contraddicono.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-15 08:58:12 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
NO. Non era affatto evidente, visto poi quello che hai scritto di tuo a
giustificazione di era nelle SS.
Se non lo vuoi capire, non lo capisci, altrimenti si. Rileggiti i post, se
ne hai voglia.
ho letto, ma non mi pare di essere stato l'unico a contestare certe tue
affermazioni.
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
c'entra un cazzo cosa e come discuto con gli altri. Il discorso e' tra me
e te e non "gli altri".
"c'entra un cazzo", come dicono alla Corte d'Inghilterra? il discorso che
facevo io era proprio questo, della tua abitudine di insultare tutti quelli
che ti contraddicono.
Avvoca', devi avere la memoria corta o hai una coda di paglia lunghissima?
perche' io ti ho contraddetto e tu mi hai dato del supporter dei kamikaze.
Cosi' risulta a tutti quelli che si possono rileggere il thread.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-13 15:14:46 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
-----------------------------------------------------------------
Non difendo le SS, dico semplicemente che ciascuno è responsabile per le
proprie azioni, non per quelle degli altri. E come ho scritto in un altro
post, le divisioni di SS impegnate al fronte erano soldati come gli altri,
che combattevano dalla parte sbagliata come gli altri.
Per le Totenkopf ovviamente questo discorso non vale.
------------------------------------------------------------------
Non erano soldati come gli altri.
Erano in gran parte unità volontarie, che, se non sbaglio, sono state
condannate a Norimberga come *organizzazione criminale*.

Si sono macchiate, come unità, di massacri e atrocità di guerra infiniti
e al processo di Norimberga *non* sono state considerate alla pari con
le normali unità dell'esercito.

Quindi, aver fatto parte di quelle unità non solo tedesche, ma naziste,
è in sé criminale (con l'eccezione di chi è stato chiamato per leva e
non si è personalmente macchiato di crimini di guerra).

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
Jurassic Park
2005-09-13 16:17:07 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Non erano soldati come gli altri.
Erano in gran parte unità volontarie, che, se non sbaglio, sono state
condannate a Norimberga come *organizzazione criminale*.
Si sono macchiate, come unità, di massacri e atrocità di guerra infiniti e
al processo di Norimberga *non* sono state considerate alla pari con le
normali unità dell'esercito.
Per la verità io credevo che la definizione di "organizzazione criminale" a
Norimberga fosse stata data alle Totenkopf, non alle Waffen SS.
Atrocità e massacri, purtroppo, ne hanno fatti anche le normali unità
dell'esercito tedesco.
Arruolarsi volontariamente nelle SS oggi (se esistessero) sapendo quello
che sappiamo del nazismo sarebbe una cosa imperdonabile; quello che ho
cercato di far capire a Sergio è che per un ragazzo cresciuto nella
Hitlerjugend, che aveva visto, letto e sentito solo quello che passava il
regime, poteva anche essere qualcosa di totalmente diverso, e non tale da
dichiararlo automaticamente "infame". Se poi ha commesso personalmente delle
atrocità, o ne è stato complice, questo cambia completamente le cose. Come
ho già detto e ripetuto, io credo nella responsabilità individuale.
Noto comunque con piacere che il tuo tono è ben diverso da quello di Sergio.
Saluti
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-13 16:19:55 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Noto comunque con piacere che il tuo tono è ben diverso da quello di Sergio.
caro Carletto dove ti avrei insultato nel thread che ti lagni del mio
tono? Hai gia' dimenticato che te ne sei uscito tu con qualche frase di
troppo sui kamikaze o hai gia' rimosso?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce' . Agitare.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-13 19:13:23 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by Tonibaruch
Non erano soldati come gli altri.
Erano in gran parte unità volontarie, che, se non sbaglio, sono state
condannate a Norimberga come *organizzazione criminale*.
Si sono macchiate, come unità, di massacri e atrocità di guerra
infiniti e al processo di Norimberga *non* sono state considerate alla
pari con le normali unità dell'esercito.
Per la verità io credevo che la definizione di "organizzazione
criminale" a Norimberga fosse stata data alle Totenkopf, non alle Waffen
SS.
Non è così.

Mi sono dato una riguardato su nizkor le carte del processo di
Norimberga riguardo alle Waffen SS: l'accusa è quella di essere in tutto
e per tutto SS: reclutate secondo i più severi standard razziali,
addestrate e comandate in autonomia per il "raggiungimento dei più alti
obiettivi", "imbevute" dell'ideologia nazista. Erano SS che combattevano
sul campo.

E come tali, insieme alla *totalità* delle SS sono state condannate come
organizzazione criminale.

Comunque la mia scarsa competenza finisce qui, per maggiori informazioni
chiedi a Giovanni De Martis, che gira su usenet come "webmaster".
Post by Jurassic Park
Atrocità e massacri, purtroppo, ne hanno fatti anche le normali unità
dell'esercito tedesco.
Certo. Ma non potevi scegliere di essere nell'esercito. E anche se lo
stato era nazista, c'è comunque una enorme differenza tra combattere per
gli interessi della Germania e quelli del Partito Nazista.

Questo dove non ci sono stati crimini di guerra.
Post by Jurassic Park
Arruolarsi volontariamente nelle SS oggi (se esistessero) sapendo
quello che sappiamo del nazismo sarebbe una cosa imperdonabile;
Lo era anche allora. Si poteva scegliere anche allora. Di fatto molti
hanno scelto di essere umani anche allora. Non necessariamente eroi, ma
certamente non SS.
Post by Jurassic Park
quello
che ho cercato di far capire a Sergio è che per un ragazzo cresciuto
nella Hitlerjugend, che aveva visto, letto e sentito solo quello che
passava il regime, poteva anche essere qualcosa di totalmente diverso, e
non tale da dichiararlo automaticamente "infame".
Le sue motivazioni possono essere le più varie, e le giustificazioni le
più interessanti. Non abbiamo comunque a che fare con un soldato o con
unità dell'esercito. Nessuno ha pensato di fucilarle tutte ma rimangono
tutti (con eccezioni già citate) parte di un'organizzazione criminale,
non di un'esercito.
Molto spesso criminali in prima persona.
Post by Jurassic Park
Se poi ha commesso
personalmente delle atrocità, o ne è stato complice, questo cambia
completamente le cose. Come ho già detto e ripetuto, io credo nella
responsabilità individuale.
La responsabilità è individuale ed è diversa da persona a persona.
Essersi arruolati volontari in un corpo criminale è un tipo di
responsabilità, aver partecipato ad atrocità come unità si aggiunge a
quelle responsabilità, essere personalmente responsabili di delitti si
aggiunge ulteriormente a quelle responsabilità.


Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
Jurassic Park
2005-09-13 23:11:14 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Post by Jurassic Park
Per la verità io credevo che la definizione di "organizzazione criminale"
a Norimberga fosse stata data alle Totenkopf, non alle Waffen SS.
Non è così.
Mi sono dato una riguardato su nizkor le carte del processo di Norimberga
riguardo alle Waffen SS: l'accusa è quella di essere in tutto e per tutto
SS: reclutate secondo i più severi standard razziali, addestrate e
comandate in autonomia per il "raggiungimento dei più alti obiettivi",
"imbevute" dell'ideologia nazista. Erano SS che combattevano sul campo.
E come tali, insieme alla *totalità* delle SS sono state condannate come
organizzazione criminale.
Credevo, ma da quello che ho potuto vedere da una ricerca su Internet (a
proposito, grazie per la segnalazione del sito Nizkor che non conoscevo) hai
ragione tu.
Post by Tonibaruch
Post by Jurassic Park
Atrocità e massacri, purtroppo, ne hanno fatti anche le normali unità
dell'esercito tedesco.
Certo. Ma non potevi scegliere di essere nell'esercito. E anche se lo
stato era nazista, c'è comunque una enorme differenza tra combattere per
gli interessi della Germania e quelli del Partito Nazista.
Giusto, Ma per gente bombardata dalla propaganda, poteva essere difficile
distinguere gli uni dagli altri.
Post by Tonibaruch
Post by Jurassic Park
Arruolarsi volontariamente nelle SS oggi (se esistessero) sapendo quello
che sappiamo del nazismo sarebbe una cosa imperdonabile;
Lo era anche allora. Si poteva scegliere anche allora. Di fatto molti
hanno scelto di essere umani anche allora. Non necessariamente eroi, ma
certamente non SS.
Proprio su Nizkor ho trovato questo brano che riporto
Until 1940 the SS was an entirely voluntary organisation. After the
formation of the Waffen SS in 1940 there was a gradually increasing number
of conscripts into the Waffen SS. It appears that about a third of the total
number of people joining the Waffen SS were conscripts, that the proportion
of conscripts was higher at the end of the war than at the beginning, but
that there continued to be a high proportion of volunteers until the end of
the war.

A quanto pare circa un terzo dei membri delle Waffen SS erano coscritti, e
quelli avevano poco da scegliere.
Io non lo sapevo.
Post by Tonibaruch
Le sue motivazioni possono essere le più varie, e le giustificazioni le
più interessanti. Non abbiamo comunque a che fare con un soldato o con
unità dell'esercito. Nessuno ha pensato di fucilarle tutte ma rimangono
tutti (con eccezioni già citate) parte di un'organizzazione criminale, non
di un'esercito.
Molto spesso criminali in prima persona.
Post by Jurassic Park
Se poi ha commesso personalmente delle atrocità, o ne è stato complice,
questo cambia completamente le cose. Come ho già detto e ripetuto, io
credo nella responsabilità individuale.
La responsabilità è individuale ed è diversa da persona a persona. Essersi
arruolati volontari in un corpo criminale è un tipo di responsabilità,
aver partecipato ad atrocità come unità si aggiunge a quelle
responsabilità, essere personalmente responsabili di delitti si aggiunge
ulteriormente a quelle responsabilità.
D'accordo: ma tutta la discussione tra me e Sergio è partita da questo post
di Sergio
-----------------------------------------------------
Post by Tonibaruch
LA LOTTA TITANICA DELLE WAFFEN-SS PER UN NUOVO ORDINE EUROPEO
Alla fine del XX secolo il grande pubblico ignora ancora quello che fu,
tra il 1940 e il 1945, il fenomeno, unico nella storia militare, di un
milione di giovani combattenti politici, tutti volontari, riuniti nel
corso della seconda guerra mondiale in ben trentotto Divisioni della
Waffen - SS.
Chi erano costoro?
facile : erano degli infami servi del nazismo.
---------------------------------------------------------------------------------------
e dalla mia risposta
---------------------------------------------------------------------------------------
Post by Tonibaruch
Post by Jurassic Park
Chi erano costoro?
facile : erano degli infami servi del nazismo.
E' giusto infamare chi ha commesso delle infamie.
Non altrettanto chi ha solo combattuto (e spesso è morto) per i propri
ideali, per aberranti che fossero.
Carlo "Jurassic Park"
-----------------------------------------------------------------------------------
In buona sostanza io ritenevo - e ritengo - che il giudizio di Sergio fosse
troppo generico e semplicistico, e non tenesse conto del fatto che, come tu
giustamente dici, la responsabilità è individuale ed è diversa da persona a
persona.
Con tutto ciò, nonostante quello che dice Sergio, la mia simpatia per le SS
come organizzazione ammonta precisamente a zero.
Per finire, un ricordo personale. Una trentina di anni fa ho avuto il
dubbissimo piacere di incontrare personalmente un ex SS (gestiva una
lavanderia nella città dove abito) e lo ricordo come una persona
perfettamente odiosa. Purtroppo era un cliente dello studio professionale
dove facevo pratica, e non potevo togliermi la soddisfazione di buttarlo
dalle scale!
Saluti
Carlo "Jurassic Park"
Tonibaruch
2005-09-14 06:53:25 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Credevo, ma da quello che ho potuto vedere da una ricerca su Internet (a
proposito, grazie per la segnalazione del sito Nizkor che non conoscevo)
hai ragione tu.
Nizkor è un magnifico sito a cui ricorrere per dissipare i fumi e le
nebbie di revisionisti e negazionisti come artamano.

Un ottimo sito in italiano è www.olokaustos.org, anche se lì non sono
riuscito a trovare le carte di norimberga. Comunque ha vari percorsi di
divulgazione e una serie di interessanti approfondimenti su temi specifici.
Post by Jurassic Park
Post by Tonibaruch
Post by Jurassic Park
Atrocità e massacri, purtroppo, ne hanno fatti anche le normali unità
dell'esercito tedesco.
Certo. Ma non potevi scegliere di essere nell'esercito. E anche se lo
stato era nazista, c'è comunque una enorme differenza tra combattere
per gli interessi della Germania e quelli del Partito Nazista.
Giusto, Ma per gente bombardata dalla propaganda, poteva essere
difficile distinguere gli uni dagli altri.
E' un modo di affrontare il discorso del tutto sbagliato. Se la
propaganda è una scusa per non distinguere, se la propaganda rende gli
uomini automi, allora anche i kamikaze e gli hezbollah sono scusati ed è
scusato chi è stato imbottito della propaganda del proprio partito e non
riesce nemmeno oggi, vivendo in Italia, a definire organizzazioni del
genere come gang di killer integralisti e razzisti.

Invece non ci sono scuse. E' sempre possibile distinguere. L'uomo ha una
coscienza che esiste ed è in grado di valutare anche quello che grida un
altoparlante. E' sempre possibile comportarsi nel modo peggiore o
migliore che la situazione impone. La propaganda e l'odio organizzato
sono invece un ottimo modo per tirare fuori quello che di peggio esiste,
represso, nell'uomo.

Un volontario SS è un volontario in un'organizzazione criminale,
finalizzata alla violenza politica e razziale. E questo rimane vero
anche se le SS erano perfettamente legali, anzi la punta di lancia del
regime nazista. Chi si è arruolato sapeva quello che faceva, solo
pensava che sarebbe stato immune, anzi premiato, per quello. Non è
andata così, e bisognerebbe esserne felici.
Post by Jurassic Park
A quanto pare circa un terzo dei membri delle Waffen SS erano coscritti,
e quelli avevano poco da scegliere.
Io non lo sapevo.
E infatti, come ti avevo detto, il processo di Norimberga ha distinto
tra coscritti e volontari, e non ha riconosciuto colpevoli i coscritti
che non si fossero macchiati di crimini di guerra.
Post by Jurassic Park
D'accordo: ma tutta la discussione tra me e Sergio è partita da questo
post di Sergio
-----------------------------------------------------
Post by Tonibaruch
LA LOTTA TITANICA DELLE WAFFEN-SS PER UN NUOVO ORDINE EUROPEO
Alla fine del XX secolo il grande pubblico ignora ancora quello che
fu, tra il 1940 e il 1945, il fenomeno, unico nella storia militare,
di un milione di giovani combattenti politici, tutti volontari,
riuniti nel corso della seconda guerra mondiale in ben trentotto
Divisioni della Waffen - SS.
Chi erano costoro?
facile : erano degli infami servi del nazismo.
Sergio non si distingue mai molto per capacità di analisi e finezza
argomentativa, ma direi che almeno in questo caso, quando si parla di
SS, non c'è molto di cui discutere.

A parte le eccezioni già dette, la definizione di "infami servi del
nazismo" mi pare del tutto calzante.

Se proprio devi rispondere a qualcuno, in questo thread, dovresti
prendere per il collo quel miserabile che parla di "lotta titanica per
un nuovo ordine europeo".
Post by Jurassic Park
E' giusto infamare chi ha commesso delle infamie.
Arruolarsi nelle SS è stata, di per sé, una infamia e un crimine. E il
processo di norimberga l'ha riconosciuta come tale.
Post by Jurassic Park
Non altrettanto chi ha solo combattuto (e spesso è morto) per i propri
ideali, per aberranti che fossero.
Scusa, ma trovo questa frase allucinante. Morire e uccidere per ideali
aberranti non è una attenuante, anzi è un'aggravante rispetto
all'omicidio semplice. Questi erano serial killer, e il fatto che
fossero *anche* ideologicamente motivati, addestrati e militarmente
inquadrati è solo una spiegazione dell'ordine di grandezza immenso dei
crimini che sono stati commessi.
Post by Jurassic Park
Carlo "Jurassic Park"
-----------------------------------------------------------------------------------
In buona sostanza io ritenevo - e ritengo - che il giudizio di Sergio
fosse troppo generico e semplicistico,
Certo, si può andare un po' più in profondità.
Ma cazzo, che cosa bisogna dire, allora, del post di artamano?
Scegli di intervenire in un thread, mi pare assurdo che tu decida di
inalberarti sulla grossolanità della chiosa, in risposta agli
"argomenti" di artamano.

Non so come dire, mi sembra che di fronte ad una falla nello scafo, tu
stia questionando sulla scelta del colore dei bulloni.
Post by Jurassic Park
e non tenesse conto del fatto
che, come tu giustamente dici, la responsabilità è individuale ed è
diversa da persona a persona.
Lo è. Ma "infami servi del nazismo", non mi pare così inappropriato per
descrivere, così, in generale, e di minima, le Waffen SS. A parte le
eccezioni già descritte.
Post by Jurassic Park
Con tutto ciò, nonostante quello che dice Sergio, la mia simpatia per le
SS come organizzazione ammonta precisamente a zero.
E vorrei ben vedere che quattro urla virtuali dovessero spostare il
giudizio su cose del genere.

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
Jurassic Park
2005-09-14 08:28:57 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Certo, si può andare un po' più in profondità.
Ma cazzo, che cosa bisogna dire, allora, del post di artamano?
Scegli di intervenire in un thread, mi pare assurdo che tu decida di
inalberarti sulla grossolanità della chiosa, in risposta agli "argomenti"
di artamano.
Non so come dire, mi sembra che di fronte ad una falla nello scafo, tu
stia questionando sulla scelta del colore dei bulloni.
OK, ho torto io... il fatto è che gli interventi di Sergio mi stuzzicano
sempre l'istinto di contraddizione.
Artamano non lo degno di una risposta.
Saluti
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-14 10:05:53 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
OK, ho torto io... il fatto è che gli interventi di Sergio mi stuzzicano
sempre l'istinto di contraddizione.
e' una bella ammissione di "grande intelligenza" da parte tua <g>
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-14 13:44:08 UTC
Permalink
Post by .sergio.
e' una bella ammissione di "grande intelligenza" da parte tua <g>
Non parlavo con te. Parlavo con uno che mi ha portato degli argomenti
validi, e li ho accettati. Tutto qui, senza bisogno di alzare la voce, come
si usa tra persome civili.
Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-15 08:49:48 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
Post by .sergio.
e' una bella ammissione di "grande intelligenza" da parte tua <g>
Non parlavo con te.
ma parlavi di me, ricordi "il fatto è che gli interventi di Sergio mi
stuzzicano sempre l'istinto di contraddizione." ?

Si potrebbe usare come epitaffio per l'intelligenza :)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Jurassic Park
2005-09-15 14:18:00 UTC
Permalink
Post by .sergio.
ma parlavi di me, ricordi "il fatto è che gli interventi di Sergio mi
stuzzicano sempre l'istinto di contraddizione." ?
E ho perso tempo a discutere con un troll
http://www.bynoi.com/oigres.html
vero Sergio Oigres?

Carlo "Jurassic Park"
.sergio.
2005-09-14 10:12:34 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
E' un modo di affrontare il discorso del tutto sbagliato. Se la
propaganda è una scusa per non distinguere, se la propaganda rende gli
uomini automi, allora anche i kamikaze e gli hezbollah sono scusati ed è
scusato chi è stato imbottito della propaganda del proprio partito e non
riesce nemmeno oggi, vivendo in Italia, a definire organizzazioni del
genere come gang di killer integralisti e razzisti.
Interessante e' sapere quale propaganda di partito ha imbottito tonibaruch
che non solo definisce in IPI, senza mai ritrattare, Giovanni De Martis
aka webmaster come fiancheggiatore dei terroristi ma ha sostenuto a lungo,
sempre in IPI, che un razzista come Kahane tutto fosse tranne che un
razzista.
Hai delle risposte TB?
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
facile : erano degli infami servi del nazismo.
Sergio non si distingue mai molto per capacità di analisi e finezza
argomentativa,
BWHAHAHAHA!
Meno male che ci sei tu "mr.fino" che , con gran piacere di artamano, hai
definito chissa' con quale capacita' di analisi e finezza argomentativa il
direttore di Olokaustos un "fiancheggiatore di terroristi". Spiega un po'
questo fatto TB?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-14 10:21:12 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Tonibaruch
E' un modo di affrontare il discorso del tutto sbagliato. Se la
propaganda è una scusa per non distinguere, se la propaganda rende gli
uomini automi, allora anche i kamikaze e gli hezbollah sono scusati ed è
scusato chi è stato imbottito della propaganda del proprio partito e non
riesce nemmeno oggi, vivendo in Italia, a definire organizzazioni del
genere come gang di killer integralisti e razzisti.
Interessante e' sapere quale propaganda di partito ha imbottito tonibaruch
che non solo definisce in IPI, senza mai ritrattare, Giovanni De Martis
aka webmaster come fiancheggiatore dei terroristi
Puoi quotare, oppure esco e ti denuncio?

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-14 11:11:48 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
Post by Tonibaruch
E' un modo di affrontare il discorso del tutto sbagliato. Se la
propaganda è una scusa per non distinguere, se la propaganda rende gli
uomini automi, allora anche i kamikaze e gli hezbollah sono scusati ed è
scusato chi è stato imbottito della propaganda del proprio partito e non
riesce nemmeno oggi, vivendo in Italia, a definire organizzazioni del
genere come gang di killer integralisti e razzisti.
Interessante e' sapere quale propaganda di partito ha imbottito tonibaruch
che non solo definisce in IPI, senza mai ritrattare, Giovanni De Martis
aka webmaster come fiancheggiatore dei terroristi
Puoi quotare, oppure esco e ti denuncio?
fatto. TI ho postato gli articoli in cui De Martis ti invita a ritrattere
la tua accusa e tu non lo fai. Uno e' anche recentissimo.
Ora , scusa, dammi tempo di ricopiare il contenuto del tuo blog su disco
prima che lo cancelli.

Pomero , se ci sei, contattami via email. Facciamo a meta'.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-14 11:26:42 UTC
Permalink
Post by .sergio.
fatto. TI ho postato gli articoli in cui De Martis ti invita a ritrattere
la tua accusa e tu non lo fai. Uno e' anche recentissimo.
Ok, io non l'ho mai accusato di niente del genere e tu non hai quotato
un nulla che abbia scritto io.

In compenso hai scritto tu, in due differenti post, che lo definisco in
IPI "fiancheggiatore di terroristi". Ora vedremo se darti del somaro è
reato, oppure se la tua sia diffamazione.

Auguri sergetto.

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-14 12:22:22 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
fatto. TI ho postato gli articoli in cui De Martis ti invita a ritrattere
la tua accusa e tu non lo fai. Uno e' anche recentissimo.
Ok, io non l'ho mai accusato di niente del genere e tu non hai quotato
un nulla che abbia scritto io.
BWHAHAHAHAHAHAHAHAHA!
ma hai letto cosa ti ha scritto De Martis in

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/97d0476ba08546fb?hl=it&

O fai finta di non leggere? rileggi cosa hai scritto tu e che e' in quote
nel msg suddetto.

E a chi si riferisce quando scrive :

1)
Tu non entri nel mertito delle argomentazioni perché ogni tua
argomentazione inizia e termina con l'uso di aggettivi costantemente
insultanti. In realtà tu non discuti perché a te non importa nulla di
modificare la posizione altrui. Se ti interessasse argomenteresti in
modo civile cercando di rispettare i tuoi interlocutori.
La tua tecnica è l'insulto sistematico ed il dileggio a fronte dei
quali qualsiasi argomento anche sacrosanto perde di forza e di
efficacia.

2)
Quanto al discutere in modo "serrato" non so se intendi
aggredire sistematicamente l'altro per il puro gusto di aggredire.

3)
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
Guarda me la sono riletta quattro volte sta frase e mi pare
interpretabile in un solo modo: stai dicendo che io legittimo posizione
filoantisemite e filoterroriste?
Ti piacciono le critiche politiche e non gli insulti ad personam?
Ecco, questa è una critica politica.
No: questo è un insulto gravissimo di cui evidentemente non ti sei reso
conto voglio sperare. Ne puoi uscire solo scusandoti.


4)
Post by Tonibaruch
Se si decide di dialogare con posizioni di questo genere, bisogna stare
attenti a come si dialoga. Non è obbligatorio ricorrere ai disegnini, ma
bisogna evitare di dare legittimità affiancando le proprie opinioni a
quelle altrui in modo che tutto diventi ugualmente accettabile.
Anche di questo ti dovrai scusare perché è esattamente quel che hai
detto prima. Che è un assurdo. Come a dire che se tua madre in vita sua
si è trovata nella condizione di dialogare con una puttana ha perciò
legittimato il meretricio.

Soltanto tu scambi la normale dialettica rispettosa delle persone come
"legittimazione". Perché come dimostra l'accusa che mi muovi tu conosci
soltanto la logica dell'insulto e del cecchinaggio non politico ma
personale.


5)

Zundel è un negazionista dichiarato, negatore della Shoah. Sergio non è
Zundel: in uno scambio di opinioni ha espresso a chiare lettere la sua
convinzione che lo Stato d'Israele è pienamente legittimo è ha il
diritto ad esistere. C'è una bella differenza tra un neonazista come
Zundel e Sergio. E soltanto tu con il tuo stile di inveterato
insultatore puoi proporre simili accostamenti.

(questo tanto per confermare , grazie ad un testimone autorevole come
Giovanni De Martis, che qualcuno mi ha dato del negazionista)


6)
Post by Tonibaruch
il tono conciliante e didascalico (cit) che dedichi ai portatori di
certe folli tesi, secondo me, no.
Anche ammesso e non concesso che io sia concliante e didascalico ciò
dimostra che tu scambi il rispetto per gli interlocutori per
"fiancheggiamento" il che non è solo odioso ed insultante ma
profondamente disonesto intellettualmente.
Post by Tonibaruch
Poi, siamo in un ng libero di un paese libero, ognuno fa quello che gli
pare. Questo va da sé.
No qui ti sbagli. Su Usenet siamo in pubblico e su Usenet mi hai
accusato di legittimare posizioni filoantisemite e filoterroriste.
Questo ha una sola conseguenza: o chiedi scusa altrettanto
pubblicamente o ti giuro che me le chiederai in tribunale dovessi
metterci 20 anni di causa legale.

-------------------------------

E poi ti sei scusato tonibaruch? <g>

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/7aa5bf4cac3ab74c?dmode=source&hl=it

e' del 24 agosto sai?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Pomero©
2005-09-14 15:17:34 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
Post by Tonibaruch
E' un modo di affrontare il discorso del tutto sbagliato. Se la
propaganda è una scusa per non distinguere, se la propaganda rende gli
uomini automi, allora anche i kamikaze e gli hezbollah sono scusati ed è
scusato chi è stato imbottito della propaganda del proprio partito e non
riesce nemmeno oggi, vivendo in Italia, a definire organizzazioni del
genere come gang di killer integralisti e razzisti.
Interessante e' sapere quale propaganda di partito ha imbottito tonibaruch
che non solo definisce in IPI, senza mai ritrattare, Giovanni De Martis
aka webmaster come fiancheggiatore dei terroristi
Puoi quotare, oppure esco e ti denuncio?
fatto. TI ho postato gli articoli in cui De Martis ti invita a ritrattere
la tua accusa e tu non lo fai. Uno e' anche recentissimo.
Ora , scusa, dammi tempo di ricopiare il contenuto del tuo blog su disco
prima che lo cancelli.
Pomero , se ci sei, contattami via email. Facciamo a meta'.
sono pronto a devolvere la mia parte in beneficenza
Tonibaruch
2005-09-14 10:37:01 UTC
Permalink
Post by .sergio.
direttore di Olokaustos un "fiancheggiatore di terroristi". Spiega un po'
questo fatto TB?
Attenzione, sergetto.

Voglio vedere un quote di cose che ho scritto io, con quel virgolettato
lì, oppure ti denuncio immediatamente per diffamazione consumata dal tuo
posto di lavoro in via degli E......i, Roma.


Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-14 11:09:40 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
direttore di Olokaustos un "fiancheggiatore di terroristi". Spiega un po'
questo fatto TB?
Attenzione, sergetto.
Voglio vedere un quote di cose che ho scritto io, con quel virgolettato
lì, oppure ti denuncio immediatamente per diffamazione consumata dal tuo
posto di lavoro in via degli E......i, Roma.
Allora dovresti denunciare Giovanni De Martis.
Ti ricorda pubblicamente di avere una tua mail/post in cui gli hai dato
del fiancheggiatore di terroristi.
Tu non hai smentito affatto.

Dato che hai un vuoto di memoria ti ricordo cosa ha scritto Giovanni De
Martis in due occasioni.


da
http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/7aa5bf4cac3ab74c?dmode=source&hl=it
------------------
Path:
g2news1.google.com!news3.google.com!news.glorb.com!news-out.tin.it!news-in.tin.it!news3.tin.it.POSTED!not-for-mail
Subject: Re: =?ISO-8859-1?Q?perch=E9_De_Martis_non_legge_Il_R?=
=?ISO-8859-1?Q?iformista?=
From: Webmaster <***@olokaustos.org>
Newsgroups: it.politica.internazionale
Message-ID: <240820052201078017%***@olokaustos.org>
References: <***@g44g2000cwa.googlegroups.com>
<***@o13g2000cwo.googlegroups.com>
<deic47$s11$***@area.cu.mi.it>
MIME-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset=ISO-8859-1
Content-transfer-encoding: 8bit
User-Agent: Thoth/1.7.2 (Carbon/OS X)
Lines: 19
Date: Wed, 24 Aug 2005 20:01:07 GMT
NNTP-Posting-Host: 80.117.72.98
X-Complaints-To: "Please send abuse reports to ***@tin.it and technical
notifications to ***@tin.it"
X-Trace: news3.tin.it 1124913667 80.117.72.98 (Wed, 24 Aug 2005 22:01:07
MET DST)
NNTP-Posting-Date: Wed, 24 Aug 2005 22:01:07 MET DST
Organization: TIN
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
Buon rosicamento.
A proposito. Complimenti per il nuovo fake.
Non ti si riconosce per niente :-)
ROTFL
Tb
Eh e chi vuole non farsi riconoscere? A te conviene invece osservare un
rigoroso silenzio e non intrometterti dove scrivo. Ho una tua mail in
cui mi accusi di essere un fiancheggiatore di terroristi che potrebbe
farti diventare il miglior finanziatore dell'associazione.
Sgattaiola velocemente lontano TB e magari me ne dimentico.
------------------------------------------------------------------------


E se non ricordi male, google ha anche questo :

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/msg/97d0476ba08546fb?hl=it&


Webmaster 26 Mag 20:44 nascondi opzioni
Newsgroup: it.politica.internazionale
Da: Webmaster <***@olokaustos.org> - Trova messaggi di questo autore
Data: Thu, 26 May 2005 18:44:54 GMT
Locale: Gio 26 Mag 2005 20:44
Oggetto: Re: Kofi Annan e Diliberto
Rispondi all'autore | Inoltra | Stampa | Visualizza thread | Mostra
originale | Segnala illeciti
Post by Tonibaruch
Secondo me tu non stai discutendo con sergio e massimo.
Gli hai esposto la tua opinione, non sei entrato molto nel merito delle
loro, non le hai smontate, non ne hai rilevato le contraddizioni, non
hai cercato (come hai fatto ad esempio a proposito di K. Annan) di
mettere nessuno di fronte a una successione logica e di fatti che induca
ad argomentare e sperabilmente rivedere la propria posizione.
Si vede con tutta evidenza che sei bravo nelle analisi quantitative e
molto meno in quelle qualitative. Rileggiti i post agli interlocutori.
Quanto al metodo che indichi per definire una discussione - peraltro
opinabile - neppure tu lo utilizzi perciò neppure tu stai discutendo.

Tu non entri nel mertito delle argomentazioni perché ogni tua
argomentazione inizia e termina con l'uso di aggettivi costantemente
insultanti. In realtà tu non discuti perché a te non importa nulla di
modificare la posizione altrui. Se ti interessasse argomenteresti in
modo civile cercando di rispettare i tuoi interlocutori.
La tua tecnica è l'insulto sistematico ed il dileggio a fronte dei
quali qualsiasi argomento anche sacrosanto perde di forza e di
efficacia.
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
A me pare di
metterci tutta l'energia che serve.
Stiamo sui dati oggettivi
Questo mese hai scritto 190 post (a proposito, non male per
uno che non dà molta importanza ad usenet). In percentuale per users ai
quali hai risposto, ecco come si suddivide la tua energia postante
31,5% Tonibaruch
19,5% Jabo
12% Maisele
11,5% Rosalucsemburg
8,5% Mmax
6% Sergio
3% Massimo1
2% Palmiro Pangloss
2% Redfiddler
1% De Cesari
1% Whiplash
0,5% Riot
0,5% Miriam
0,5% Amalric
Si vede che hai molto tempo da perdere ma questo elenco che assomiglia
più alla lista della spesa dimostra per te cosa? Evidentemente che se
io usassi energia i miei post in direzione di Sergio e Massimo1
dovrebbero essere la maggioranza. Questo tuo teorema dimostra solo che
tu valuti l'energia argomentativa con il metro della quantità e non
della qualità. Dovremmo forse stimarti campione di efficacia in base
alle carrettate di post spesso con due parolete, sei o sette ROTFL? Io
non credo.
Post by Tonibaruch
Come testimonia google, se io non discutessi su IPI, tu qui non saresti
arrivato.
Questo è un altro esempio dei tuoi teoremi indimostrati.
Post by Tonibaruch
Per chi crede all'utilità della tua presenza da queste parti è
un elemento da non sottovalutare.
Credo che questo ragionamento ci dica molto sulle dimensioni del tuo
ego e sui tuoi percorsi logico-induttivi che sulla realtà.
Post by Tonibaruch
Nessuno sarebbe in condizione migliori di te per discutere in modo
franco e serrato con loro, se mai decidessi di farlo.
Sorvoliamo sul fatto - francamente buffo - secondo il quale la tua
abbondante distribuzione di vituperi sarebbe stata una favorevole
introduzione. Credo che soltanto tu possa nutrire una simile idea.
Semmai sei riuscito a creare un clima ancora più arroventato, hai
incistato posizioni che di politico non hanno più nulla e hai creato
ottime condizioni per dimostrare l'esistenza di tecniche di
eliminazione del ragionamento.

Veniamo al "discutere franco e serrato". Se per "franco" intendi una
discussione che esprima le proprie posizioni in modo univoco pur nel
rispetto altrui beh è proprio così che faccio e i post stanno li' a
dimostrarlo. La mia valutazione politica intorno all'incontro
Diliberto-Hezboallah è chiarissima. La mia opinione però rispetta le
persone che ne esprimono una diversa. Ciò fa sì che il dialogo
continui. Quanto al discutere in modo "serrato" non so se intendi
aggredire sistematicamente l'altro per il puro gusto di aggredire.
Per me serrato significa riportare documenti (non link), discuterli,
ampliare il discorso non per miserevoli fini di braccio di ferro
dialettico ma per serio confronto.
Post by Tonibaruch
Post by .sergio.
Guarda me la sono riletta quattro volte sta frase e mi pare
interpretabile in un solo modo: stai dicendo che io legittimo posizione
filoantisemite e filoterroriste?
Ti piacciono le critiche politiche e non gli insulti ad personam?
Ecco, questa è una critica politica.
No: questo è un insulto gravissimo di cui evidentemente non ti sei reso
conto voglio sperare. Ne puoi uscire solo scusandoti.
Post by Tonibaruch
Se si decide di dialogare con posizioni di questo genere, bisogna stare
attenti a come si dialoga. Non è obbligatorio ricorrere ai disegnini, ma
bisogna evitare di dare legittimità affiancando le proprie opinioni a
quelle altrui in modo che tutto diventi ugualmente accettabile.
Anche di questo ti dovrai scusare perché è esattamente quel che hai
detto prima. Che è un assurdo. Come a dire che se tua madre in vita sua
si è trovata nella condizione di dialogare con una puttana ha perciò
legittimato il meretricio.

Soltanto tu scambi la normale dialettica rispettosa delle persone come
"legittimazione". Perché come dimostra l'accusa che mi muovi tu conosci
soltanto la logica dell'insulto e del cecchinaggio non politico ma
personale.
Post by Tonibaruch
Il modo cortese ma conflittuale in cui Nizkor ha dialogato con Zundel,
incalzandolo e sbugiardandolo, è un esempio positivo di come queste cose
possano essere fatte.
Zundel è un negazionista dichiarato, negatore della Shoah. Sergio non è
Zundel: in uno scambio di opinioni ha espresso a chiare lettere la sua
convinzione che lo Stato d'Israele è pienamente legittimo è ha il
diritto ad esistere. C'è una bella differenza tra un neonazista come
Zundel e Sergio. E soltanto tu con il tuo stile di inveterato
insultatore puoi proporre simili accostamenti.

Ed in ogni casi Nizkor non ha mai utilizzato una parola che non fosse
consentita all'interno di uno scambio civile anche se polemico. Nizkor
non ha mai usato la parola "coglione antisemita" nei confronti di
Zundel ed ha dato una lezione di stile che dovresti apprendere una
volta per tutte.
Post by Tonibaruch
il tono conciliante e didascalico (cit) che dedichi ai portatori di
certe folli tesi, secondo me, no.
Anche ammesso e non concesso che io sia concliante e didascalico ciò
dimostra che tu scambi il rispetto per gli interlocutori per
"fiancheggiamento" il che non è solo odioso ed insultante ma
profondamente disonesto intellettualmente.
Post by Tonibaruch
Poi, siamo in un ng libero di un paese libero, ognuno fa quello che gli
pare. Questo va da sé.
No qui ti sbagli. Su Usenet siamo in pubblico e su Usenet mi hai
accusato di legittimare posizioni filoantisemite e filoterroriste.
Questo ha una sola conseguenza: o chiedi scusa altrettanto
pubblicamente o ti giuro che me le chiederai in tribunale dovessi
metterci 20 anni di causa legale.

----------------------------------------------------------------------------
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Tonibaruch
2005-09-14 11:59:35 UTC
Permalink
Post by .sergio.
Post by Tonibaruch
Quel webmaster presidente di Olokaustos che tu, tanto per cambiare, hai
diffamato su IPI dandogli del "fiancheggiatore dei terroristi" ?
Attenzione, sergetto.
Voglio vedere un quote di cose che ho scritto io, con quel virgolettato
lì, oppure ti denuncio immediatamente per diffamazione consumata dal tuo
posto di lavoro in via degli E......i, Roma.
Allora dovresti denunciare Giovanni De Martis.
No.
De Martis mi sta cordialmente sulle scatole, ed io sto sulle scatole a
lui. Spesso non mi piace il suo modo di discutere. E a lui non piace il mio.

Ma è una persona intelligente e alla fine corretta, che rappresenta una
istituzione importante e rispettabile. Ci ho discusso spesso, ho anche
litigato ferocemente e mi sono scambiato diverse scortesie, ma prima o
poi sono sicuro che appianeremo le cose.

Ho discusso con lui e le fiammate le ha tirate in modo che tutti erano
in grado di giudicare di cosa si stesse parlando. Non è andato in giro
per usenet a diffamare come stai facendo tu.

La frase sopra, che non sei riuscito a dimostrare perché io non ho mai
detto né pensato che sia un fiancheggiatore di terroristi è un reato.

Credo anche che nel tuo passato score ci sia diversa roba che potrà
interessare il mio avvocato, da "sonderkommando" a "sbirraglia del
ghetto". E stavolta il culo te lo farò, ma non con la tastiera.

Tb
--
TBLOG
http://www.tonibaruch.blogspot.com/


FALSO. E GLASSATO DI BLU:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=1653547


I CULOTASTIERATI:
http://tonibaruch.buzznet.com/user/?id=921717
.sergio.
2005-09-14 13:16:29 UTC
Permalink
Post by Tonibaruch
Ho discusso con lui e le fiammate le ha tirate in modo che tutti erano
in grado di giudicare di cosa si stesse parlando. Non è andato in giro
per usenet a diffamare come stai facendo tu.
questo del diffamare e' proprio una bella battuta, sentirla da te che sei
venuto su ICS ad annunciare le vignette su Pomero in divisa fascista e
merdaglassato. Non ti dar pena a cancellarle dal tuo blog che tanto le ho
salvate gia' , insieme alle brevi note che le accompagnavano.
Cosi' come ho salvato tutto quello che mi riguardava. Ah, e pure
qualcosina su Massimo1 che definisci coglione.
Post by Tonibaruch
La frase sopra, che non sei riuscito a dimostrare perché io non ho mai
detto né pensato che sia un fiancheggiatore di terroristi è un reato.
BWHAHAHAHAHAHAHAHAH!
Chi ha scritto questa frase tonibaruch?

"Quando mi mostrerai 1) che stai mettendo qualche energia in questo dialogo
2) che l'energia ha influenzato in modo permanente e non camaleontesco la
posizione di chicchessia, penserò che il tuo dialogo è energia spesa bene.
E
che la legittimazione che dai col tuo civile dialogo (quando c'è) a certe
posizioni filoantisemite e filoterreoriste non è dannosa e
controproducente. "
Post by Tonibaruch
Credo anche che nel tuo passato score ci sia diversa roba che potrà
interessare il mio avvocato, da "sonderkommando" a "sbirraglia del
ghetto". E stavolta il culo te lo farò, ma non con la tastiera.
vedremo chi fara' a chi quel che dici.
Le pagine del tuo Blog sono salvate su hard disk. Sono salvi i tuoi post
su di me ("coglione negazionista" da IPII ) , sono salvi i post su
Diliberto a cui aggiungiamo anche quelli del thread

http://groups.google.it/group/it.politica.internazionale/browse_frm/thread/c2032ff09c6d0773/97d0476ba08546fb?hl=it#97d0476ba08546fb

in cui lo definisci oltre che "fesso" uno "spompinatore" e cosi' via.

Segui il consiglio di Webmaster, toni', a meno che ti riesce di trovare un
avvocato che ha deciso di perdere.
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
.sergio.
2005-09-14 10:03:38 UTC
Permalink
Post by Jurassic Park
In buona sostanza io ritenevo - e ritengo - che il giudizio di Sergio fosse
troppo generico e semplicistico,
anche dopo che hai letto che nelle Waffen SS, SS a tutti gli effetti, non
si era costretti ad entrare per forza come nella Wehrmacht ?
--
cocktail maisele: 1/3 arduino, 1/3 debora faith, 1/3 S. De Ce'. Agitare e
guarnire con fettine di salame TB

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Continua a leggere su narkive:
Loading...